del

Prince: è spuntato il (primo) figlio biologico

di Alessia Sironi

La popstar è morta lo scorso 21 aprile e gli aspiranti alla sua eredità sarebbero già arrivati a 700: provenienti da ogni parte degli Usa sono in moltissimi a sostenere di avere un qualche grado di parentela con la star.

Un caffè con Donna Moderna

La popstar è morta lo scorso 21 aprile e gli aspiranti alla sua eredità sarebbero già arrivati a 700: provenienti da ogni parte degli Usa sono in moltissimi a sostenere di avere un qualche grado di parentela con la star.

Gli avvocati di Prince (ma su questo c'era da scommetterci) hanno avuto il permesso dal giudice per prelevare un campione del sangue del cantante ed effettuare i test del Dna. Avete capito bene. Si parla al plurale perché, ad oggi, sono già in 700 a volersi accaparrare quote del patrimonio di Prince. L'autore di "Purple rain" è morto da meno di un mese (il 21 aprile) e gli aspiranti eredi arrivano da ogni parte degli Usa.

Tra questi c'è anche tale Carlin Q. Williams, detenuto 39enne del Missouri, che ha richiesto personalmente al direttore del carcere di effettuare il test del Dna per provare il suo legame di sangue con il re del pop. Secondo quanto riporta Tmz il presunto figlio sarebbe stato concepito nel 1976, in un hotel di Kansas City. La madre conferma di aver avuto rapporti sessuali prima e durante la gravidanza solo con Prince e sarebbe certa della paternità del ragazzo. 

Ad oggi però i legittimi eredi sono 7 - secondo la legge del Minnesota, fratelli e fratellastri hanno gli stessi diritti ereditari - c'è la sorella di Prince, Tyka Nelson. E poi i fratellastri e le sorellastre. Da parte del padre, c'è John Nelson, perché Duane e Lorna sono già deceduti. Rimangono John, Norrine e Sharon. Da parte della madre ci sono Alfred e Omarr Baker, nati dal matrimonio con Hayward Baker. In più, c’è una nipote, Victoria, figlia di Duane. 

Intanto il medico che aveva in cura Prince,  il dottor Michael Todd Schulenberg, ha lasciato improvvisamente il centro medico in cui lavorava.

E le indagini continuano come in una nuova puntata di Beautiful dove nulla accade ma cambia tutto. 


Un caffè con Donna Moderna

Un caffè con Donna Moderna