del

Vi ricordate le signorine buonasera?

di Alessia Sironi

Mamma Rai ha mandato in pensione le sue 'signorine'. Ve le ricordate? La prima a lanciare i primi programmi era stata Fulvia Colombo nel gennaio del 1954

Un caffè con Donna Moderna

Mamma Rai ha mandato in pensione le sue 'signorine'. Ve le ricordate? La prima a lanciare i primi programmi era stata Fulvia Colombo nel gennaio del 1954

Forse in pochi si ricordano che alle ore 11 di domenica 3 gennaio 1954 iniziano ufficialmente le trasmissioni televisive della Rai. E ancora meno chi era quella giovane Fulvia Colombo che quello stesso giorno annuncia i programmi della giornata. Pochi i filmati originali di quello storico momento che ha segnato un'era fatta di cambiamenti, scossoni politici, crisi e boom economici. Ma, da allora per oltre mezzo secolo i volti di quelle che verranno chiamate "Signorine buonasera" hanno accompagnto non solo la storia della televisione italiana ma anche del nostro Paese.

I tempi, così come le mode e i costumi, sono scandite da volti e nomi come quello di Nicoletta Orsomando oppure di Aba Cercato, quello di Anna Maria GambineriMariolina Cannuli, fino ad arrivare a vere e proprie icone che hanno segnato gli anni Settanta e Ottanta comela dolce Maria Giovanna Elmi o la sfortunata Roberta Giusti. E i Novanta, con la grande 'operazione svecchiamento': chi non si ricorda l'annuncio in lacrime di una disperata (e sempre biondissima) Alessandra Canale che dà l'addio in diretta suscitando le ire della dirigenza?  

Insomma, tante 'Signorine buonasera' per altrettanti momenti che segnano i tempi e gli eventi di un'Italia che cambia ma resta sempre la stessa, con le sue (e le loro) spalline importanti, gli abiti accollati e dal sapore bon ton, il make up dai colori pastello e le onde tra i capelli

Un caffè con Donna Moderna

Un caffè con Donna Moderna