del

Anche un bambino sordocieco può essere felice

Vota la ricetta!

Hai mai pensato cosa vuol dire essere ciechi, sordi e muti? Immagina di non poter vedere, sentire, parlare. Di essere immerso in un buio silenzioso.

Hai mai pensato cosa vuol dire essere ciechi, sordi e muti? Immagina di non poter vedere, sentire, parlare. Di essere immerso in un buio silenzioso.

Un caffè con Donna Moderna

La Lega del filo d'Oro, da 45 anni, aiuta le persone sordocieche e affette da altre gravi disabilità fisiche e psichiche a uscire dal mondo buio e silenzioso in cui sono confinate, fornendo loro assistenza, educazione e riabilitazione  attraverso strutture e metodologie ad hoc e l'impegno costante di educatori, tecnici e volontari specializzati, con l'obiettivo di donare a loro una vita il più normale possibile.

Nella sede principale di Osimo (An), si svolgono le attività di diagnosi e riabilitazione. Qui ogni ospite è seguito con una terapia riabilitativa personalizzata e con strumenti adeguati per comunicare e poter stabilire relazioni affettive e recuperare una dimensione fatta di dignità e autonomia. 

L'aumento costante delle richieste di accoglienza e assistenza specialistica è il motivo per cui la Lega del Filo d'Oro è da tempo impegnata a portare sul territorio l'esperienza maturata in tanti anni di attività. Per questa ragione, oltre alle sedi territoriali (Milano, Modena, Osimo, Roma, Napoli e Molfetta) sono stati attivati due nuovi centro socio-sanitari residenziali a Lesmo (Mb) e a Molfetta (Ba), operativi rispettivamente dal 2004 e dal 2007 e a breve sarà a regime anche il centro sanitario di riabilitazione di Termini Imerese (Pa), realizzato dopo la ristrutturazione di un edificio messo a disposizione della Regione Siciliana.

Mentre è sempre impegnata sul fronte progettuale con la realizzazione di un altro importante progetto a Modena, dove verrà gestito un Centro socio-riabilitativo residenziale.

La realizzazione di progetti così importanti necessita di risorse ingenti, per i quali è necessario poter contare sulla solidarietà di tante persone generose, grazie alle quali è possibile migliorare la qualità della vita delle persone sordocieche e delle loro famiglie e dare anche a loro la possibilità di "essere felici".

Se desideri maggiori informazioni visita il nostro sito: www.legadelfilodoro.it

Un caffè con Donna Moderna

Un caffè con Donna Moderna