del

Come prevenire le malattie cardiache: scoprilo con i fast talk di Donna Moderna

Come prevenire le malattie cardiache: scoprilo con i fast talk di Donna Moderna 1 - 1.00/5

Donna Moderna e la Fondazione Italiana per il Cuore ti aspettano a Milano con due eventi dedicati alla prevenzione delle malattie cardiache. Non puoi partecipare? Segui le nostre dirette Facebook

Un caffè con Donna Moderna

Donna Moderna e la Fondazione Italiana per il Cuore ti aspettano a Milano con due eventi dedicati alla prevenzione delle malattie cardiache. Non puoi partecipare? Segui le nostre dirette Facebook

Le malattie cardiovascolari sono la principale causa di morte in Italia. Ma per prevenirle non si fa ancora abbastanza. Per questo è partita la campagna "Cuoriamoci, piccoli gesti per la salute del cuore", promossa da Fondazione Italiana per il Cuore in collaborazione con la Società Italiana di Scienza dell’Alimentazione e con il supporto non condizionato di Parmalat. La campagna Cuoriamoci andrà avanti fino al 29 settembre, Giornata mondiale per il cuore, con eventi e iniziative (www.cuoriamoci.it).

LE BUONE ABITUDINI SALVA CUORE
I conti li hanno fatti i ricercatori nel corso dello studio Interheart, condotto in 33 Paesi: in nove casi su dieci per prevenire le malattie cardiovascolari basterebbe smettere di fumare, mantenere un peso normale e praticare un’attività sportiva. «Lo vediamo anche nella nostra esperienza quotidiana» spiega Pablo Werba, responsabile dell’Unità di prevenzione aterosclerosi del Centro Cardiologico Monzino di Milano. «Quando i pazienti correggono gli errori nello stile di vita, i valori della pressione e della glicemia migliorano tanto che spesso non è necessario prescrivere farmaci».

Fai movimento. Secondo i cardiologi bastano 30 minuti al giorno di esercizio moderato per cinque giorni alla settimana. Come camminare a passo veloce, nuotare a rana, andare in bicicletta in pianura. Se preferisci un’attività più intensa, scegli il kickboxing, balli come la salsa o il nuoto a stile libero. In questo caso sono sufficienti 20 minuti di training tre giorni alla settimana. «Ci vuole però costanza» aggiunge il dottor Werba. «Si è visto che se si smette di fare movimento, i benefici per il cuore si perdono rapidamente».

Mangia sano. Lo dimostra lo studio spagnolo Predimed: l’alimentazione mediterranea aiuta l’apparato cardiovascolare e tiene lontano il rischio di infarto e ictus. «I ricercatori hanno visto che la dieta ricca di frutta, verdura e cereali integrali è salutare per il cuore» dice il dottor Werba. Importanti sono i cibi che contengono acidi grassi Omega 3, in particolare gli Omega3 a lunga catena (EPA e DHA) di cui sono naturalmente ricchi alcuni pesci. Secondo gli ultimi studi sono benefici per il sistema circolatorio e in particolare per l’endotelio, cioè lo strato di cellule che riveste l’interno delle arterie. Se non riesci a fare scorta dei preziosi acidi grassi attraverso l'alimentazione, in commercio esistono prodotti addizionati, come il latte arricchito con Omega 3.

VIENI AI NOSTRI FAST TALK
Infarto, ictus e trombosi si possono prevenire a tavola e con un corretto stile di vita. Donna Moderna e la Fondazione Italiana per il Cuore - con il supporto non condizionato di Parmalat - ti aspettano alla scuola di cucina di Sale&Pepe, in piazza Diaz 5 a Milano. Assaggerai le ricette più buone e più sane e ascolterai i consigli degli esperti per prevenire le malattie cardiovascolari. E, se non ce la fai a venire, puoi seguire le nostre dirette Facebook. 

Il primo appuntamento: 26 aprile
La nostra giornalista Annaleni Pozzoli ti aspetta insieme alla dottoressa Emanuela Greco, medico endocrinologo della Società Italiana di Scienza dell’Alimentazione e ricercatore presso l’Università La Sapienza di Roma, per raccontare qual è la dieta che tiene sotto controllo il colesterolo e mantiene in salute le arterie. All’appuntamento sarà presente anche lo chef Daniel Canzian, patron del ristorante Daniel a Milano, che risponderà a tutte le curiosità su cibi salutari e ricette da portare in tavola. L’appuntamento è alle 18.30.

SE VUOI PARTECIPARE ALL'EVENTO ISCRIVITI QUI

Il secondo appuntamento: 3 maggio
Vuoi migliorare il tuo stile di vita? Cerchi un modo facile per cominciare a fare attività fisica? La nostra giornalista Stefania Carlevaro intervisterà il dottor Pablo Werba, responsabile dell’Unità di prevenzione aterosclerosi del Centro Cardiologico Monzino di Milano e, insieme alla personal trainer Viviana Ghizzardi, proporrà semplici programmi di fitness. L’appuntamento è alle 18.30.

SE VUOI PARTECIPARE ALL'EVENTO ISCRIVITI QUI

CONSIGLIATO PER TE

La salute del cuore passa per la tavola

Scegliendo gli alimenti giusti possiamo fare molto per la salute del cuore: Parmalat ci aiuta con... leggi di più

Un caffè con Donna Moderna

Un caffè con Donna Moderna