del

Comprare una bicicletta costa meno, grazie agli incentivi

di Redazione
Vota la ricetta!

Andare in bicicletta conviene, a noi e all'ambiente. Sono entrati in vigore gli incentivi erogati dal Ministero dell'Ambiente: si può risparmiare fino al 30% se si acquista una bici nuova

Andare in bicicletta conviene, a noi e all'ambiente. Sono entrati in vigore gli incentivi erogati dal Ministero dell'Ambiente: si può risparmiare fino al 30% se si acquista una bici nuova

Un caffè con Donna Moderna

Comprare una bicicletta (ma anche un ciclomotore o un veicolo elettrico) ora costa meno. E in tempi di crisi (e di primavera) questa non può che essere una buona notizia. Sono entrati in vigore gli incentivi erogati dal Ministero dell'Ambiente, in collaborazione con l'Associazione nazionale ciclo e motociclo (Ancma), per l'acquisto di una bicicletta, un ciclomotore o di un veicolo elettrico. Se si compra una bicicletta si ha diritto a un incentivo pari al 30% del suo costo fino a un massimo di 700 euro, senza obbligo di rottamazione. Sono incluse anche le bici elettriche a pedalata assistita.

Ecco l'elenco dei modelli di biciclette che beneficiano delle agevolazioni.

Poi bisogna sceglere un rivenditore autorizzato, cui bisogna presentarsi munite di codice fiscale o partita Iva. Ogni persona potrà acquistare un massimo di tre biciclette.

Tu quanto e quando vai in bicicletta? Partecipa al sondaggio

Un caffè con Donna Moderna

Un caffè con Donna Moderna