del

È lei o non è lei?

di Santi Urso
Vota la ricetta!

La nuova fiamma di Clooney ha un nome, Fatima Bhutto, davvero impegnativo. Per una love story che si preannuncia ricca di suspense

La nuova fiamma di Clooney ha un nome, Fatima Bhutto, davvero impegnativo. Per una love story che si preannuncia ricca di suspense

Un caffè con Donna Moderna

Quindici anni fa è diventato famoso nei panni tv del dottor Doug Ross, in ER medici in prima linea. Ma, col passar del tempo, George Clooney, 46 anni, anche se in quella parte è appena rientrato, si è affezionato di più ai ruoli avventurosi. Film come Syriana (che gli ha fatto vincere l'Oscar come attore non protagonista), Intrigo a Berlino, Burn after reading-A prova di spia, e l'appena finito Capre di guerra, lo hanno convinto che il mistero è il sale della vita. Così, dopo le tribolazioni di Syriana, ora è alle prese con una... pakistana. La differenza è che questa non è fiction, ma vita vissuta. George sembra pazzo per la bellissima giornalista Fatima Bhutto, che ha 26 anni, è, appunto, pakistana e nipote adorata di Benazir Bhutto, la celebre leader politica uccisa in un attentato nel 2007 (vedete la prima foto paparazzata della coppia in cui lei si nasconde). Clooney, fan della cucina italiana, si è persino convertito al sushi, molto apprezzato da Fatima. Ma se sia lei la donna del destino che cancellerà il ricordo di Renée Zellweger, Krista Allen, Lisa Snowdon, Sarah Larson e altre 23 conquiste, questo è il mistero. Gli amici di Clooney dicono che Fatima è sì stupenda, però è anche sensibile poetessa.

Potrà intendersi davvero con un uomo affascinante ma che ha in cima ai propri interessi le moto, il basket e una birra in compagnia?

Un caffè con Donna Moderna

Un caffè con Donna Moderna