del

È nata una Stella della moda

di Orsina Baroldi
Vota la ricetta!

«Orsina, vogliamo uno speciale moda veramente speciale». È la voce dei miei direttori, e, come per le salite più ardite, ecco le pelli migliori! La vetta era fotografare una modella d'eccezione: Martina Stella, promessa bionda del cinema italiano...

«Orsina, vogliamo uno speciale moda veramente speciale». È la voce dei miei direttori, e, come per le salite più ardite, ecco le pelli migliori! La vetta era fotografare una modella d'eccezione: Martina Stella, promessa bionda del cinema italiano...

Un caffè con Donna Moderna

Era troppo tempo che non mettevo piede su un set, come diciamo noi in gergo moda, e devo dirvi che non ricordavo quanto fosse meravigliosamente faticoso. Mi viene in mente quando studentessa cercavo, da alpinista della domenica, di seguire i miei amici sportivi nelle gite di sci alpino, quello con le pelli di foca, per intenderci.

Scarpinate su scarpinate in salite di mille metri in mille metri, mi facevano giurare a me stessa che sarebbe stata l'ultima volta, sentendo il cuore schizzarmi fuori dal corpo a ogni gracchiare delle pelli che aderivano contro pelo alla neve. Guardando con angoscia ancora molto, troppo lontana la cima agognata.

Eppure, una volta raggiunta, non c'era sensazione migliore. Mi sentivo in cima al mondo: la stanchezza spariva pronta a ripartire di nuovo per farne un'altra ancora più tosta. Ed è proprio così. Le cose migliori sono sempre le più complicate, sofferte e alla fine amate.

«Orsina, vogliamo uno speciale moda veramente speciale». È la voce dei miei direttori, e, come per le salite più ardite, ecco le pelli migliori! La vetta era fotografare una modella d'eccezione: Martina Stella, promessa bionda del cinema italiano, apprezzatissima dai media e dallo star-system, trasformandola di scatto in scatto, di stilista in stilista come solo una vera attrice può fare. E allora perché non chiederlo al più bravo e straordinario fotografo italiano di reportage, raffinato ritrattista, burbero poeta capace di cliccarti anche solo con i suoi profondissimi occhi: Ferdinando Scianna.

La valle fotografica sarà un set incontaminato, che pochissimi hanno visto: gli show-room dei grandi nomi, tane e luoghi di creazioni e templi di idee, lì dove nasce la magia della moda. Così anche voi, amiche care, potrete mettere il naso in questo strano, fantastico ed esclusivo mondo, rubato da un teleobiettivo forte e spontaneo.

Ecco a voi pagina per pagina il nostro "specialissimo speciale" di moda griffata per la primavera-estate 2009, in un ritratto continuo di Martina che ha saputo trasformarsi a ogni vestizione, sotto la severa ma accuratissima guida dei nostri stilisti, divertendosi, alcuni di loro, addirittura a farsi ritrarre insieme a lei.

Non sto a raccontarvi la ciclopica organizzazione prima e durante tutto il servizio. Né le emozioni e le passioni dietro a queste quinte; la stanchezza della giovane attrice che stava per ore e ore tra l'odiato phon e l'interminabile trucco. Il disappunto ghiacciato del maestro Scianna quando l'organizzazione ogni tanto zoppicava, e le foto aumentavano di giorno in giorno.

Liti e abbracci, panini e forcine, delusioni e incontri, attese e corse frenetiche, sorrisi e smorfie: ecco la giusta miscela di sentimenti e avvenimenti per un copione di grande effetto. Guardate voi stesse la magia dell'attimo, di ogni attimo di questo nostro racconto. Pronta a ripiegare le pelli per un po', godendomi insieme a voi questa nostra gita di primavera, e ringraziando tutti coloro che ci hanno permesso di arrivare in cima: e che bello!

Clicca qui per guardare tutti i video girati nel backstage del servizio moda di Donna Moderna

 

 

Un caffè con Donna Moderna

Un caffè con Donna Moderna