Giornata Mondiale della Terra 2016: un Pianeta da salvare

Il 22 aprile tutto il mondo celebra la Giornata della Terra, l’Earth Day. Serve a ricordarci che dovremmo avere più cura e rispetto per il pianeta su cui viviamo. L’idea è venuta nel 1970 al senatore statunitense Gaylord Nelson all’indomani della catastrofica fuoriuscita di petrolio avvenuta nel mare di Santa Barbara in California.Da allora, il nostro pianeta si è deteriorato. Abbiamo perso tante foreste: una superficie boschiva grande come il Sudafrica. Gli allevamenti intensivi di bovini fanno consumare 15 volte più acqua delle coltivazioni di frutta e verdura. Solo in Italia, 3,1 miliardi metri cubi di acqua vengono sprecati ogni anno a causa delle falle della rete idrica. E se non invertiamo la rotta, entro il 2100 la temperatura salirà di 5 gradi, a causa dell’inquinamento atmosferico.Sfoglia la gallery: ti spieghiamo quali sono le condizioni in cui versa la Terra per quanto riguarda l'alimentazione, le foreste, l'acqua, il clima.

/5

Sai come si combina la piramide alimentare con quella ambientale? E quanta acqua l'umanità ha ancora a disposizione da qui al 2050? Passiamo in rassegna lo stato di salute del nostro Pianeta in occasione della 46ma Giornata della Terra che si celebra in tutto il mondo il 22 aprile

Scelti per te