del

Il centro yoga? Me lo faccio in casa

Vota la ricetta!

Poco tempo per andare in palestra o seguire un corso? Ci si può organizzare in casa. Magari in compagnia. Non è solo un risparmio di tempo e di soldi, ma un modo diverso di stare insieme

Un caffè con Donna Moderna

Poco tempo per andare in palestra o seguire un corso? Ci si può organizzare in casa. Magari in compagnia. Non è solo un risparmio di tempo e di soldi, ma un modo diverso di stare insieme

Non so voi, ma tutte le volte che ho provato a iscrivermi in palestra o a un corso di yoga per me è stato un fallimento. I centri fitness sono troppo lontani, da sola va a finire che mi stufo e con un’amica è troppo complicato da organizzare.

In pausa pranzo mi stresso, la sera dopo il lavoro ho solo voglia di andare a casa e la mattina non ce la faccio ad alzarmi prestissimo per andare prima in palestra. Insomma, ho sempre mollato dopo poche volte. Poi l’illuminazione. Non mia, ma di mia madre. Che, insieme a un amico medico e a un altro maestro di yoga, ha iniziato a fare delle sedute nello studio medico la sera.

E quando non è stato più possibile si sono trasferiti da lei. Così mi sono aggiunta anch’io. Una volta alla settimana ci troviamo da mia madre oppure da me. Qualche volta partecipa un’amica, qualche altra una figlia o mio fratello acquisito. L’atmosfera è rilassata, l’orario è quello giusto, i compagni di corso te li sei scelti tu.



E c’è pure il gatto accoccolato sul divano, tanto per aggiungere un po’ di pet therapy. È diventato un appuntamento fisso, un modo diverso per stare insieme alle persone a cui vuoi bene. Uno stimolo reciproco a prendersi cura del proprio benessere. E finalmente riesco a seguire con costanza un corso.

Si risparmia tempo, denaro, fatica e ci si guadagna in salute.Quest’estate ho provato all’aperto: meraviglioso! Fare il Saluto al sole appena sveglie sul prato davanti a casa è impagabile.

Ho scoperto che non sono l’unica. La mia amica Paola si ritrova ogni giovedì pomeriggio (è insegnante) insieme a un gruppetto di colleghe di cui una è istruttrice di Feldenkrais, il metodo di autoeducazione posturale attraverso il movimento e l’ascolto del corpo.

«È un regalo della nostra amica che è diventato un modo per prenderci cura l’una dell’altra» racconta Paola. «Ci incontriamo a casa mia, spostiamo i mobili in cucina e ci godiamo quest’ora di grande relax. In un bel clima di intimità e complicità. E concludiamo sempre la seduta bevendo una tisana e chiacchierando».

Se non si ha un amico o un’amica esperti in qualche disciplina, ci sono sempre i video e le app. Sul numero 39 di Donna Moderna (in edicola oggi) facciamo una carrellata delle app per fare yoga in casa: ce n’è una per ogni esigenza. Per fare attività fisica in tutta tranquillità e comodità. Da soli o in compagnia.

E voi riuscite ad andare in palestra? Preferite fare attività fisica da soli o in compagnia?

di Annaleni Pozzoli

Un caffè con Donna Moderna

Un caffè con Donna Moderna