del

Il Pilates ti trasforma

di Barbara Rachetti

Un po' yoga, un po' ginnastica, un po' meditazione. Il Pilates è una tecnica che tonifica fino all'ultimo muscolo e costruisce movimenti armoniosi. Qui ce la racconta Eleonora, maestra d'eccezione, protagonista di una puntata di DonnaModernaLive.

Un caffè con Donna Moderna

Un po' yoga, un po' ginnastica, un po' meditazione. Il Pilates è una tecnica che tonifica fino all'ultimo muscolo e costruisce movimenti armoniosi. Qui ce la racconta Eleonora, maestra d'eccezione, protagonista di una puntata di DonnaModernaLive.

Eleonora Gianoli insegna Pilates. Quando la raggiungo al telefono, mi viene da pensare che il suo destino fosse già scritto. Da bambina - mi racconta - ha vissuto una specie di imprinting: fino agli 8 anni è cresciuta in un centro di meditazione immerso nella natura, gestito dal padre. È stato il papà ad avviarla alla meditazione, alle tecniche di respirazione dello yoga e all’autorilassamento. A lui deve la passione per tutto ciò che fa stare bene in modo naturale. La sua scuola materna, insomma, è stata la natura. Mi racconta la sua infanzia con una voce gioiosa e carica di emozione, perché la passione per il suo lavoro viene da lì.

Al Pilates è arrivata dopo un passato da sportiva nella pallavolo. A 27 anni ha avuto la sua bambina (che ora ne ha 10) ma il corpo nel frattempo è cambiato. Non le rispondeva più, nonostante lo yoga. Così, ha provato il Pilates e piano piano ci è entrata talmente dentro che ha deciso di lasciare il lavoro (faceva l’agente immobiliare), per approfondirne lo studio. Finché è diventata insegnante. Guardatela all’opera con Lucilla nella puntata di DonnaModernaLive dedicata alla sua storia.

Non hai specificato alcun template per il seguente blocco:



Ma cos’ha di speciale il Pilates? Perché tutti ne parlano? Eleonora mi spiega che «Ti insegna a controllare il corpo in ogni cosa che fai, ad avere consapevolezza di come respiri, ti muovi e perfino riposi. Per me è l’unica disciplina che può davvero trasformarti e dico così perché a me è successo questo. Ho perso i 22 chili che avevo preso in gravidanza grazie alla scoperta e all'uso di tutti i miei muscoli, al controllo della postura e del respiro. Ogni sequenza infatti attiva muscoli profondi che neanche sai di avere, quelli del core, il baricentro del nostro corpo. Se impari a usarli, raggiungi un equilibrio generale che ti fa muovere meglio e diventare più tonica». E, aggiungiamo, pure guarire da tanti dolori e tensioni (ne ho parlato anche qui).

Rispetto a una qualsiasi ginnastica, questo metodo ti impone una disciplina severissima: devi essere precisa in ogni minimo gesto, controllare il singolo movimento e intanto abbinarlo al respiro, altrimenti non riesci a eseguirlo. Insomma, devi "esserci" con il corpo e con la mente. E questo ti dà una grande forza, non solo in palestra, ma anche nella vita di ogni giorno.

Il Pilates ha parecchie varianti. Eleonora ha trovato una formula tutta sua, in cui rientrano alcune tecniche di respiro dello yoga e della meditazione. Se volete contattarla e seguirla a Milano, insegna qui.

Altre scuole rinomate sono a livello internazionale sono The Art of Pilates, con centri a Milano, Roma, Brescia, Firenze, Pistoia e Cagliari; Power Pilates (a Verona), Polestar Pilates (con centri da Brescia a Catania) e Pilates International Network (a Firenze).

Un caffè con Donna Moderna

Un caffè con Donna Moderna