del

L’esercizio top per scacciare lo stress

di Barbara Rachetti

Ecco un esercizio che rilassa le spalle e la schiena. Come si fa e perché è super efficace

Un caffè con Donna Moderna

Ecco un esercizio che rilassa le spalle e la schiena. Come si fa e perché è super efficace

Un'opinione di

Barbara Rachetti

Il running è la sua passione. Mamma di due ragazzine, ama tutti gli sport (tranne il calcio), il...

Ho provato sulla mia pelle i benefici del gatto, l'esercizio che vedete nella foto sopra. Come molti, anch'io ho le spalle un po' rigide, cioè tendo a contrarle per difendermi dallo stress e dalla stanchezza. Avete presente quando mentalmente ci chiudiamo a riccio perché c'è una situazione che non ci piace? Ecco, lo fa anche il corpo. Cioè l'intelligenza primitiva dei nostri muscoli li fa "intirizzire" all'altezza delle spalle, mettendoci in "posizione di difesa". A me succede proprio così.

Fate questo test. Provate a verificare, ora, se siete davvero rilassati. Cioè fate una bella inspirazione e poi, espirando, abbassate le spalle, cercando di avvicinare tra loro le scapole. Sentite come "tirano" i muscoli alla base del collo? È segno che vivete contratti senza rendervene conto. Allora proviamolo, questo esercizio.

Mettetevi a 4 zampe (come nella foto qui sopra) con le mani alla larghezza delle spalle e le ginocchia alla larghezza delle anche. Inspirando, inarcate la schiena immaginando di essere tirati verso il soffitto da due fili invisibili, uno che solleva il mento, l'altro che solleva il "codino", la parte terminale della colonna vertebrale. Poi espirando inarcatevi in senso contrario, cioè facendo la gobba: il mento deve quasi toccare il petto, i glutei e gli addominali sono contratti al massimo nello sforzo di incassare la testa e le spalle tra le braccia.

Questo esercizio è una posizione yoga. Oltre a rendere elastica la colonna e sciogliere le tensioni all'altezza delle spalle e della zona lombare, purifica il sangue e rinvigorisce gli organi interni. Aiuta anche le donne che soffrono d’irregolarità mestruali e può essere praticata durante il ciclo per alleviare i crampi.

Cercate di eseguire i movimenti in modo lento e ritmato, in modo che accompagnino il respiro, per almeno 2-3 minuti tutti i giorni. Vi consiglio di usare proprio questa posizione yoga come tecnica antistress, molto efficace soprattutto alla sera per favorire il riposo.

Un caffè con Donna Moderna

Un caffè con Donna Moderna