I buoni propositi chic per il 2017

Credits: Getty Images
/5
di

Anna da Re

Un'opinione di:
I libri e la moda li ha sempre amati. Ma la moda era frivola e superficiale, ed è toccato ai libri...

Ci avrete sicuramente pensato, ai buoni propositi per l’anno appena cominciato. E magari i primi giorni ci avrete anche provato, a correre tutti i giorni, a non arrabbiarvi, a farvi un litro di tisana da portare in ufficio.

Ma poi lo sappiamo tutti, la maggior parte dei buoni propositi, quelli che facciamo tornati dalle vacanze estive come quelli di inizio anno, sono così lontani dalla nostra vera vita da diventare velleitari e finire dimenticati nel giro di qualche giorno.

E se facessimo dei buoni propositi chic? Su come ci vestiremo o come sceglieremo di vestirci?

Dovrebbe essere più facile metterli in pratica, no?

Tanto per facilitarvi il compito, comincio con il raccontarvi i miei:

  • Non accumulare. Non penso di essere la sola, a non riuscire a resistere a comprare un’altra camicia bianca, nonostante ne abbia più di una nell’armadio, e nonostante prediliga vestirmi di maglia e trovi che le camicie tengano freddo quando è freddo e caldo quando è caldo.
  • Rispettare il proprio stile. Comprare quello che piace davvero davvero. Evitare quello che siccome piace a tutti non capisco perché non piace a me.
  • Rinnovare il proprio stile. Va bene avere uno stile. Va male fossilizzarsi. Sperimentiamo qualcosa di nuovo o qualcosa che pensavamo non ci appartenesse: ritroviamo le gonne, mettiamoci i tacchi, riempiamoci le dita di anelli, trucchiamoci come non avevamo mai fatto.
  • Sfruttare appieno il guardaroba. Tenendolo in ordine, tanto per cominciare, in modo che non ci siano dei capi che riemergono solo al cambio di stagione e che ci fanno dire accidenti se mi fossi ricordata che lo avevo me lo sarei messo. Immaginandosi e provando davanti allo specchio nuove combinazioni a partire dalle stesse cose, perché alle volte basta questo per sentirsi nuove e fresche.
  • Colorarsi. Ricordarsi che il mondo è a colori. Usare i colori per combattere il grigio dell’inverno, per celebrare il ritorno della primavera, per festeggiare il sole dell’estate. E soprattutto noi signore after fifty, teniamoci i capelli grigi ma riempiamo le case e gli armadi di colori!
  • Avere cura. Amare il proprio guardaroba come se stessi. Avere cura dei propri abiti. Sono il nostro filtro, la nostra protezione e un pezzo della nostra identità. Pieghiamoli con attenzione. Appendiamoli accuratamente. Laviamoli con delicatezza. Ci dureranno di più, oltretutto.

Che ne dite?

Quali sono i vostri buoni propositi in tema di moda per il 2017?

Se avete voglia di commentare, sono tutt’orecchi!

Tag:
Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te