del

Cosa sappiamo finora dell’iPhone 7

di Eugenio Spagnuolo

In attesa della release ufficiale, impazzano sul web le prime indiscrezioni e foto sul nuovo modello di melafonino 

In attesa della release ufficiale, impazzano sul web le prime indiscrezioni e foto sul nuovo modello di melafonino 

Un caffè con Donna Moderna

Se sei appassionata di hi-tech, forse il meccanismo ti è noto: ogni anno, da un po’ di tempo a questa parte, all’improvviso compare su internet una foto “rubata” di quello che sarà il prossimo iPhone (in questo caso l'iPhone 7). E tanto basta a generare un fiume di congetture a qualche mese dal lancio ufficiale (come sarà? Cosa potrà fare che già non fa? E quanto costerà?). Di solito la foto appare su un blog e alla Apple non confermano né smentiscono.

È successo anche oggi con l’iPhone 7, futuristico e atteso, perché quando l’iPhone cambia di numero cambia anche il look rispetto al modello precedente. Dovrebbe essere presentato non prima della fine di settembre 2016. Ma un blog ospitato dal sito cinese Weibo ha pubblicato alcuni scatti di quello che con molte probabilità sarà il nuovo melafonino. Poca roba, come puoi vedere tu stessa, ma sufficiente perché gli esperti azzardassero qualche previsione. 

Abbiamo riassunto per te le cose fondamentali da sapere. 

1. Antenna nascosta. Dalla foto pare che dalla scocca del nuovo iPhone spariranno le antenne. Lo indica la mancanza di quei separatori grigi o bianchi sul retro del dispositivo. Più carino, vero?

2. Non ci sarà una seconda fotocamera, come annunciato. O meglio sì, ci sarà, ma solo sul modello da 5,5 pollici (quello delle foto rubate è il modello da 4,7 pollici).

3. Misure. Pare, sembra, si dice che... l’iPhone 7 misurerà 138 X 67 X 7 mm circa e l'iPhone 7 Plus 158 x 77 x 7,3 mm.

4. Batteria. È previsto che abbia una batteria super: di almeno il 10% - 12% più potente di quella dell’iPhone 6s in commercio.

5. Addio vecchi jack: per le cuffie si potrebbe usare lo stesso connettore “lightning” del cavo batteria. Questo renderebbe l’iPhone più sottile. Ma ti toccherebbe acquistare un nuovo paio di auricolari...

6. E infine dovrebbe resistere all’acqua. Ma questa più che una certezza è una speranza di molti: che l’iPhone adotti le tecnologie dei nuovi smartphone impermeabili, non tanto per seguirci fino in piscina, ma per resistere agli schizzi di pioggia o una caduta accidentale nel lavello o nel WC, causa riconosciuta della morte prematura di molti telefoni cellulari. Che passi anche per questa piccola grande innovazione il futuro dell’iPhone?

Un caffè con Donna Moderna

Un caffè con Donna Moderna