Twitter controlla con le spunte blu gli account ufficiali

Credits: Ansa
/5
di

Giovanni Ziccardi

Un'opinione di:
Docente di Informatica giuridica

Alcuni profili di Twitter hanno a fianco una spunta blu. Sono i cosiddetti account “verificati”, quelli usati soprattutto dai vip ma che oggi sono utilizzabili da chiunque. La certificazione garantisce a chi visita l’account la certezza che il profilo sia proprio quello ufficiale, gestito dal vip o dal personaggio pubblico. Chi, dall’altra parte, vuole avvalersi della spunta blu deve inviare una richiesta a Twitter corredata dalla fotocopia del documento di identità.

Ora, però, il social network ha annunciato nuove e più severe regole per chi ha la certificazione. Twitter potrà rimuoverla se, per esempio, il soggetto cambia la natura del suo profilo o delle informazioni postate, oppure se viola le regole sui contenuti o sulla forma, pubblicando per esempio insulti razzisti. In questo modo, oltre a garantire l’identità dei profili verificati, il social vigilerà sul loro comportamento e sul rispetto delle regole.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te