Il mouse a forma di vagina 

Un mouse riproduce la forma della vagina e nasconde una sorpresa(da nerd)nel punto G... per dare una piccola lezione di anatomia tecnologica.

di Sofia Natella  - 22 Febbraio 2010

Piccola lezione di anatomia tecnologica: nel caso un uomo abbia più dimestichezza con i pc che con le donne, dotarlo di un mouse a forma di vagina per migliorare le sue abilità sessuali.

Sì, se le inventano proprio tutte. Il designer Andy Kurovets ha progettato il mouse chiamato "G-point" - proprio il punto G - che ricalca l'anatomia femminile a scopo informatico.

Realizzato con cura per i particolari - dalle grandi alle piccole labbra, passando per la rotellina dello scroll collocata, neanche a dirlo, proprio in corrispondenza del clitoride - questo oggettino permette di sperimentare apici di piacere nerd mai visti, grazie al suo avveniristico punto G.

Dal punto G del mouse infatti, localizzato per ergonomia ben lontano da quella che dovrebbe essere la sua sede naturale (che poi se il punto G esista o no, dove sia, se ce l'hanno tutte le donne o solo alcune, se è nella vagina, nel cervello o nel cuore, non si è ancora capito), si può accedere alla e-mail e ai propri siti preferiti con un solo click: un vero orgasmo hi-tech.

Peccato che per accedere all'orgasmo femminile, serva qualche click in più.

Ps: a dispetto dell'apparenza, i nerd sono spesso felicemente portati... per il piacere!

Fonte | Yanko Design

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
salute/Eros-psiche/il-mouse-a-forma-di-vagina$$$Il mouse a forma di vagina
Mi Piace
Tweet