Sesso al telefono: arriva un sms piccante. Cosa fai? 

Una telefonata hot con lui, senza scadere nel ridicolo delle chat line erotiche. Se l’idea stuzzica e imbarazza al tempo stesso, ecco la via d’uscita

di Giusy Cascio  - 02 Novembre 2011
Credits: 

Photoshot

 

Tutto inizia con un sms rovente, poi arriva uno squillo per dirvi che non vede l’ora di... bip!

Confessiamolo, se lui ci prende gusto e vuole “farlo” al telefono, l’idea può stuzzicare ma rimanere spiazzate è il minimo! Anche perché non è così facile tenere una conversazione hot, senza scadere nel ridicolo delle chat line.

Ma per aiutare tutte le donne che si sentono in imbarazzo, con la tipica concretezza anglosassone, il sessuologo americano Sandor Gardos, guru della community My- Pleasure.com, ha pubblicato online la guida pratica Phone Sex Tips, cioè dritte per il sesso telefonico. Un modo per rompere il ghiaccio e farsi coraggio, dice, è ricordare al partner l’esperienza più sexy vissuta insieme.

La frase con cui non si sbaglia mai? «Se tu fossi qui, ti farei felice». Non è volgare, ma maliziosa al punto giusto.

Si possono evitare le descrizioni erotiche troppo accurate che rischiano l’effetto “atlante di anatomia”: a lui piace anche un linguaggio poco esplicito, perché lo tiene sulla corda ed è persino più eccitante. Ricordate, poi, che al telefono è consentito fingere (non l’orgasmo, certo!).

Lavorate di fantasia e fate finta di essere corpo a corpo, proprio lì, accanto a lui. Il resto verrà da sé.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
salute/Eros-psiche/sesso-al-telefono$$$Sesso al telefono: arriva un sms piccante. Cosa fai?
Mi Piace
Tweet