Sex toys: 5 tabù da infrangere 

I sex toys non sono solo vibratori, non si usano esclusivamente durante l'autoerotismo, non creano dipendenza, non sostituiscono niente e nessuno e non sono giochi "sporchi". Ecco come crollano i falsi miti sui giocattoli erotici, con il parere dell'esperto.

di Sofia Natella  - 15 Marzo 2010

Solo un ingenuo potrebbe pensare che sui sex toys non ci siano più tabù per il semplice fatto che da qualche tempo si vendono anche in farmacia,  con il nome ben più asettico di massaggiatori personali, e nei grandi magazzini o nelle boutique di lusso come oggetti di piacere. I pregiudizi, i falsi miti, durano talmente a lungo che sembrano essere amanti del tantra, mantenedosi abilmente in bilico tra la leggenda metropolitana e lo scetticissimo.

C'è chi pensa che una volta provate le sensazioni regalate da un vibratore poi non se ne possa più fare a meno e che il sesso normale diventi insipido, c'è chi vede i sex toys come un placebo per calmare i bollenti spiriti di menti perverse e single insoddisfatti e ci sono uomini che si sentono minacciati da un dildo di silicone che vorrebbe sfrattarlo dal letto e dalle fantasie dell'amata, e via dicendo. Nulla di più sbagliato, se si escludono le solite, immancabili, eccezioni che confermano la regola.

Personalmente trovo che siano degli oggetti molto divertenti, spesso utili, sicuramente piacevoli. Ovviamente la qualità dell'esperienza dipende anche da come e con chi li si usa. Non che serva essere MacGayver per farli funzionare, ma è lo spirito che conta: qualcosa di molto più complesso di un qualsiasi aggeggio meccanico. E se il mio parere non basta, fidatevi dell'esperto - il Dott. Alberto Caputo, psichiatra e sessuologo dell'AISPA - che mi ha gentilmente risposto sulle questioni più tecniche.

1 - I sex toys non sono solo vibratori

Certo, sono i più comuni nell'immaginario collettivo e a volte si usa questa parola per indicare i toys in generale, ma chi crede che esistano solo i vibratori sarà stupito da un mondo di dildo, stimolatori per il clitoride, anelli vibranti e forme davvero curiose, talvolta insospettabili...

2 - I sex toys non sono solo per uso singolo

Usarli da sole è divertente - vedi: autoerotismo - e aiuta a conoscersi, scoprirsi, fantasticare, provare sensazioni nuove e rilassarsi. Ma giocare in due mette in campo il doppio delle zone erogene e, soprattutto, molte più idee: una combinazione praticamente infinita di fantasie e piacere.

3 - I sex toys non creano dipendenza

Le vibrazioni non danno assuefazione e non rendono insensibili al sesso in carne e ossa, anzi. Come sottolinea Alberto, "i sex toys sono potenziali amplificatori sensoriali che non danno affatto "tolleranza" al sesso normale. Imparare a conoscere meglio il proprio corpo e le sue reazioni crea delle mappe mentali dell'eccitazione molto più dettagliate e quindimigliora la propria sensibilità. Alcuni "vacuum device" femminili, dispositivi che creano un lieve vuoto e aiutano a richiamare sangue nelle mucose delle piccole labbra sono stati indicati dalla FDA (il rigidissimo organo di controllo medico farmaceutico USA) per i disturbi dell'eccitazione femminile."

4 - I sex toys non sono sostitutivi dell'uomo o del sesso "al naturale"

Usare sex toys non vuol dire essere insoddisfatte del proprio uomo, del suo amico o della propra vita sessuale e, come dice Alberto, "costituiscono un'ottima modalità di interazione ludica con il partner. Il fatto stesso di andarli a comprare insieme o di fare una sorpresa apre a scenari che allontanano dalla routine, che è il vero rischio di una sessualità non soddisfacente." Se invece il vostro lui si senta rimpiazzato e sminuito dai toys, rassicuratelo: i sex toys e l'anatomia umana sono cose diverse, quindi non paragonabili. Semmai integrabili, sperimentando piaceri nuovi perché "l'immaginazione non ha confini".

5 - I sex toys non sono giochi sporchi

Infatti devono essere sempre puliti, lavati prima e dopo ogni utilizzo. Lasciando perdere i giochi di parole, non è assolutamente detto che i sex toys siano qualcosa di squallido, pornografico, da usare senza sentimento, senza amore. Al contrario, possono essere coinvolgenti strumenti d'amore e partecipare a momenti di romanticismo. Insomma, anche i vibratori hanno un cuore, se ce l'ha chi li usa.

P.S: ognuno è - anzi: deve essere - libero di scegliere come vivere la propria sessualità e l'eros secondo i propri gusti e le proprie convinzioni, quindi di usare sex toys come di ignorarli. Ma sono fermamente convinta che con la mente sgombra da falsi miti, ben più ingombranti di un giocattolo erotico, si scelga molto meglio.

E se vuoi farti un'idea delle ultime novità, GUARDA I SEX TOYS ALL'ULTIMO ORGASMO

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
salute/Eros-psiche/sex-toys-5-tabu-da-infrangere$$$Sex toys: 5 tabù da infrangere
Mi Piace
Tweet