• Home -
  • Salute-
  • Le buone abitudini si imparano da bambini

Le buone abitudini si imparano da bambini 

Dopo il grande successo della prima edizione, anche per l’anno scolastico 2010-2011 l’iniziativa Frutta nelle Scuole, realizzata con il contributo dell’Unione europea e coordinata dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, è tornata nelle classi dei nostri bambini, per avvicinarli sempre più ad abitudini alimentari corrette e salutari.

di DonnaModerna.com consiglia  - 05 Maggio 2011

Frutta nelle scuole.

 

Frutta nelle scuole, il programma realizzato con il contributo dell’Unione europea e coordinato dal Ministero delle politiche agricole alimentari e forestali, è tornato tra i banchi per il secondo anno.  Dopo il grande successo della prima edizione, anche per l’anno scolastico 2010-2011 l’iniziativa Frutta nelle Scuole è tornata nelle classi dei nostri bambini, per avvicinarli sempre più ad abitudini alimentari corrette e salutari.

Per il secondo anno, Frutta nelle Scuole ha promosso il consumo di frutta e verdura, la conoscenza delle loro caratteristiche nutrizionali e la loro importanza in una dieta sana ed equilibrata. Un programma europeo che ha coinvolto quest’anno oltre 1.300.000 alunni di circa 11.000 istituti primari di tutto il Paese, che hanno trovato tra i banchi di scuola tutta la bontà e la freschezza dei prodotti ortofrutticoli.

Dal mese di dicembre, infatti, almeno una volta alla settimana, fino alla conclusione dell’anno scolastico, la merenda di metà mattina viene sostituita da frutta fresca o da spremute e centrifughe preparate al momento. Nella distribuzione dei prodotti frutticoli e orticoli, il programma ha privilegiato i prodotti stagionali, di qualità (Biologico, DOP, IGP) e del territorio, con una particolare attenzione all’impatto ambientale (utilizzo contenitori e confezioni biodegradabili o riutilizzabili) con l’obiettivo di consolidare la consapevolezza che frutta e verdura sono ottimi alleati per crescere sani e forti. Inoltre, a sostegno del programma, verranno distribuiti, in ogni classe ed alunno coinvolto nel programma, nel mese di maggio, materiali  informativi e didattici e verrà lanciato un concorso fotografico, “Tutti pazzi per la Frutta”, dedicato agli studenti e alle loro famiglie. “Nutrirsi bene. Un insegnamento che frutta”.

Per maggiori informazioni visita il sito www.fruttanellescuole.gov.it

.....................................................................

Guarda la gallery

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
salute/Le-buone-abitudini-si-imparano-da-bambini$$$Le buone abitudini si imparano da bambini
Mi Piace
Tweet