Amici di letto? Ecco le regole d'oro 

Si chiama "friendship with benefits" e altro non è che un'amicizia di letto. Preziosa ed eccitante ma soggetta ad alcune regole ben precise

di Serena Allevi
Credits: 

Shutterstock

 

Le chiamano "friendship with benefits" e sono quelle amicizie con un qualcosa in più, ovvero il sesso. Il connubio tra amicizia e sesso è una vera e propria bomba perché riesce ad unire in un solo rapporto la complicità e il divertimento legati a un'amicizia, all'eccitazione e soddisfazione della dimensione sessuale.

Ma si tratta di una vera e propria arma a doppio taglio perché sono queste le relazioni in cui, se non è presente un perfetto equilibrio, uno dei due "amici speciali" rischia di soffrire, e non poco. Per essere felicemente amici di letto, infatti, occorre aderire a una sorta di tacito regolamento. E sperare che la relazioni non muti, per uno dei due amici, nel corso del tempo (eventualità piuttosto frequente).

Cerchiamo, ora, di mettere nero su bianco il regolamento delle amicizie di letto.

Sincerità

Nelle amicizie di letto è necessario essere diretti e trasparenti, soprattutto sulla natura del rapporto e sui sentimenti che eventualmente uno dei due potrebbe iniziare a provare per l'altro (amore, gelosia, risentimento).

È importante anche essere sinceri riguardo alle relazioni sentimentali o innamoramenti che possono inserirsi in questo tipo di rapporto. La storia è piena di persone innamorate che, però, mantengono un'amicizia di letto nel tempo, anche per decenni. Però è bene essere consapevoli che il rischio di perdere per sempre uno dei due rapporti, in questi casi, è molto elevato.

Leggerezza e gioco

Essere amici di letto prevede momenti di felicità e spensieratezza. È forse proprio questo il "plus" di un tale rapporto. Complici l'amore e la gelosia, nelle relazioni sentimentali non sempre tutto riesce a rimanere leggero e rilassato. Nemmeno a letto.

Invece, in un'amicizia "speciale" il sesso può essere grandioso proprio perché completamente libero da gelosie, ansie, risentimenti ed elucubrazioni mentali. Si può, dunque, "sfruttare" un'amicizia di letto per giocare e mettere alla prova la propria sensualità, scoprendo sicuramente nuovi lati di se stessi e nuovi modi di vivere il sesso. Con l'amico di letto si prova meno ansia da prestazione e di solito si raggiunge anche più facilmente l'orgasmo.

Volersi bene

Essere amici di letto non significa avere un amante o una fugace storia di sesso. Ma significa, per prima cosa, volersi bene e sostenersi reciprocamente. In fondo, la base è proprio una solida amicizia.

Una relazione, cioè, in cui si sia liberi di essere onesti, autentici e anche vulnerabili. Un'amicizia di letto prevede anche le coccole e le telefonate, con la consapevolezza, però, di non stare insieme e di non avere alcun legame di tipo amoroso. I sentimenti, però, ci sono: d'altronde l'amicizia non è una relazione sentimentale nella sua essenza?

Lasciarsi liberi

La libertà è un requisito fondamentale delle amicizie di letto e deve essere una libertà reciproca. È bene staccarsi dal concetto di libertà legato a una sorta di disinteresse. Essere liberi non significa rinunciare a un legame o a sentirsi legati.

Anzi, la libertà è un ottimo presupposto per far durare a lungo un legame, se non per sempre. La libertà è paradossalmente un potente collante. In questo caso, ci si lascia liberi nel mondo e liberi anche di innamorarsi. In un'amicizia di letto si rischia molto: si rischia di innamorarsi dell'amico o di perderlo per un'altra persona, ma tutto ciò fa parte del "gioco".

Forse il modo migliore per essere amici di letto è proprio imparare a vivere "qui e ora". Una lezione utile non solo per sesso e amicizia, ma anche per vivere la vita.

 

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
salute/Single-e-coppia/consigli-amici-di-letto$$$Amici di letto? Ecco le regole d'oro
Mi Piace
Tweet