La crisi salverà l'amore? 

Le difficoltà spesso mettono a dura prova l'amore. E se invece fosse proprio la crisi economica ad aiutarci a superare la crisi della coppia e del matrimonio?

di Sofia Natella  - 12 Gennaio 2012
 

Le sventure, si dice, non vengono mai da sole. Così, la crisi economica ha portato in parecchi casi anche alla crisi di coppia: le difficoltà finanziarie e sociali si sono abbattute senza pietà sul molte relazioni, mettendole a dura prova.

Eppure, nonostante l'economia sia in calo, la voglia di amore e di emozioni, di vivere una relazione sentimentale, continua ad aumentare. Quasi s'impenna.

Ne sono un esempio i tantissimi siti di incontri per single e anche i più recenti siti di casual dating, che stanno attraversando un momento particolarmente florido, tanto che - per citarne uno - il club per single Eliana Monti ha registrato un forte aumento di iscrizioni proprio nel momento più buio dell'economia nostrana.

Le motivazioni per questo rinnovato innamoramento per l'amore, sono principalmente due: secondo un'indagine svolta dal club per single, c'è chi vorrebbe metter su famiglia, e chi invece si è stancato di avventure e flirt, e ora vorrebbe trovare la persona giusta con cui iniziare una relazione stabile. La stessa Eliana Monti spiega che “in un momento di grande instabilità economica le persone tendono a cercare sicurezza negli affetti. Per questo cresce il desiderio di trovare l’anima gemella, ovvero una persona che sia in grado di non abbandonarci mai, anche di fronte alle difficoltà. Se il lavoro diventa instabile, il desiderio di un compagno stabile si fa sempre più forte”.

E poi, bisogna considerare anche le meno romantiche - ma non meno reali - questioni "pratiche": essere single infatti non vuol dire solo dover affrontare in solitudine le tristezze e le frustrazioni della vita, anche anche tutte le spese. “Dalla mia esperienza posso dire che sono in forte crescita anche coloro che si iscrivono al nostro club per esigenze strettamente pratiche: trovare una persona con cui condividere lo stesso tetto significa anche poter dimezzare le spese. All’utile si unisce il dilettevole: in tempo di crisi non guasta mai!” dichiara Eliana Monti.

Questa, quindi, la situazione dei single. E le coppie?

Per chi ha già una relazione, la parola "crisi" esprime ancora più a fondo il suo significato originale, ovvero: "cambio di direzione", "momento decisivo", in cui i nodi vengono al pettine. Se l'amore è già sfibrato, ulteriori difficoltà gli danno il colpo di grazia. E come per i single, anche per le coppie le questioni economiche s'intrecciano con quelle di cuore. Infatti, come evidenziava anche l'Avvocato divorzista Gian Ettore Gassani, autore de I perplessi sposi, molte coppie decidono di non divorziare, preferendo fare i separati in casa, perché passare alle vie legali li getterebbe in una situazione economica davvero critica. Ma il succo non cambia: il rapporto amoroso si conclude.

Se invece l'amore è abbastanza forte, i partner possono disporre delle risorse necessarie non solo per affrontare più serenamente le difficoltà, ma anche per riscoprire e rinnovare il rapporto, modificarne le dinamiche negative e accendere nuovamente la passione. Come dire: quando non si hanno soldi da spendere per uscire spesso, si finisce per passare molto più tempo in camera da letto.

In altre parole, la crisi diventa un'opportunità per costruire un futuro - sentimentale e non solo - migliore. Il portafogli vuoto - la necessità - spinge uomini e donne alla ricerca di qualcosa che non si può comprare, che non si consuma, non si paga a rate né si può rivendere. Qualcosa che non costi niente, ma che crei ricchezza e abbia un valore insensibile all'inflazione. Come l'amore.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
salute/Single-e-coppia/crisi-salvera-amore-coppia$$$La crisi salverà l'amore?
Mi Piace
Tweet