La strategia dello shopping 

Portalo a fare shopping, ed osserva come si veste: i suoi abiti ti possono dire molto sulla sua personalità (e sulla sua pazienza)

di Sofia Natella  - 22 Novembre 2011
Credits: 

Photoshot

 

Vi siete incontrati, vi siete piaciuti, vi siete dati appuntamento. Lui ti intriga, ma non hai ancora capito che tipo è. Se non sai bene in che direzione muoverti e come, usa la strategia dello shopping.

Si tratta di lanciare una sfida innocente: "Perché non passiamo una giornata io te? Facciamo una passeggiata, un giro per negozi...". In un colpo solo metterai alla prova il suo interesse per te (e la sua pazienza), perché una giornata di shopping di coppia può richiedere più comprensione nei confronti del partner rispetto ad altre attività condivise, ma soprattutto potrai capire come interpreta l'idea di femminilità (hai presente quando gli chiedi: "Ti piace? Come me lo vedresti addosso?") e che tipo è lui, raccogliendo indizi a partire dalle sue scelte in fatto di stile.

Ad esempio, come spiega Monica Zentellini - psicologa specializzata in psicoterapia individuale e di coppia e consulente di Meetic Affinity -  dietro le diverse abitudini di acquisto possono celarsi molte informazioni sulla personalità, sui punti in comune e non all'interno della coppia.

“Grazie a una giornata di shopping a due si possono estrapolare informazioni preziose sul proprio partner, quali ad esempio il suo rapporto con il  denaro, con il proprio corpo, la dipendenza o indipendenza nelle scelte, l’impulsività, la generosità e numerosi altri indizi sul suo stile di vita. In ogni minimo gesto e atteggiamento - per quanto insignificante possa apparire - è possibile quindi individuare un significato estendibile alla globalità della persona” spiega la psicologa.

Per quanto riguarda gli uomini, l'esperta ha individuato quattro profili.

1 - Il griffato

Non indossa né acquista nulla che non sia "approvato" da marchi ben noti ed identificabili. Che si tratti di abbigliamento, di arredamento della casa, di high tech di accessori per lo scooter o la macchina, ma anche di un pacco di pasta, lui vuole andare "sul sicuro", fidandosi degli altri. “La sua sicurezza dipende dal grado di  riconoscimento che arriva dall’esterno. La ricerca della gratificazione  immediata contribuisce costantemente a conferirgli uno spiccato senso  pratico” commenta la Dottoressa Zentellini. Un tipo efficiente, insomma, che mira alla qualità e a guadagnare un extra in tempo libero (magari da passare insieme).

2 - L’etnico

Per lui la vera ricchezza è la diversità, e per questo i suoi gusti sono un mix di stili differenti, che gli danno un non-so-ché di vissuto: ama  oggetti e capi  d’abbigliamento provenienti da culture differenti, collezionati e  acquistatati durante i viaggi. Cosa vuol dire? Che “è una persona anticonformista che non  ama le regole, per questo generalmente non programma lo shopping.  Inutile consigliarlo, non è una persona che si lascia influenzare. Punta  all’autonomia per la quale è pronto a sacrificare anche il denaro”  aggiunge la Zentellini. Insomma, uno che pensa con la sua testa e che nel tempo libero ama fare nuove esperienze. Non c'è pericolo di annoiarsi.

3 - Il trasformista

Un vero e proprio camaleonte dello stile: non ne ha uno definito, non si identifica mai in nessuna moda, ma si ispira di volta in volta a quello che gli suggerisce il momento. Secondo la Zantellini "è attratto dalle diversità, per questo motivo non lo si  vedrà mai negli stessi negozi. Fare shopping con lui è molto  divertente: è una persona dall’entusiasmo facile, molto democratica,  sperimenta il nuovo ed ama confrontarsi". Ok, dov'è la fregatura? Forse il prezzo da pagare per non soffrire la routine potrebbe essere avere a che fare con il suo essere "sfuggente"...

4 - L’eco – salutista

Esigente e meticoloso nelle sue  scelte in fatto di shopping come nella vita: è una persona di solidi principi lui, e "non comprerà mai qualcosa per caso o solo in funzione del  proprio gusto estetico; al contrario, si dilunga nel valutare la  qualità, la provenienza e la composizione dei materiale di produzione  che sceglie solo se rigorosamente naturale e se fabbricato nel rispetto  dell’ambiente! L’attenzione per il corpo e la salute sono  infatti i principali parametri di scelta. Spesso è anche piuttosto critico sui gusti degli  altri, quando questi non confermano il suo punto di vista". Un tipo pignolo, quindi, ma anche pronto a impegnarsi in qualcosa in cui crede davvero.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
salute/Single-e-coppia/fare-shopping-con-un-uomo$$$La strategia dello shopping
Mi Piace
Tweet