Gleeden.com, il tradimento a portata di Web 

È online il primo sito dedicato agli incontri extraconiugali. Si chiama Gleeden.com e, a pochi giorni dalla nascita, già fa furore. Soprattutto tra gli uomini... sposati, ovviamente

di Michela Santini  - 06 Ottobre 2009

È nato Gleeden.com, il primo sito dedicato agli incontri extraconiugali. In Francia nella prima settimana dall'apertura si sono già iscritti in 2.000 tra uomini e donne (ma più uomini - qualcuno aveva forse dei dubbi? - ovvero il 60 per cento). Tutti sposati, ovviamente. Il successo è stato enorme, in particolare fra persone di 30-40 anni.

Gleeden.com mette in contatto gli aspiranti adulteri attraverso moderatori che filtrano le domande. Escort o gigolo sono rigorosamente banditi.

Nel profilo degli iscritti si accede a informazioni su età, sesso e professione.

Single esclusi? Niente affatto. Anche loro sono ammessi, basta che siano in cerca di "una relazione senza coinvolgimento con una persona sposata", spiega a Le Parisien Teddy Truchot, 27 anni, uno dei direttori di BlackDivine, la società che ha creato Gleeden.com. È anche possibile organizzare incontri con persone dello stesso sesso.

L'obiettivo del sito, e la chiave del suo successo secondo gli organizzatori, è colmare un vuoto esistente nel mondo degli incontri virtuali. "Ad oggi - spiega Truchot - ci sono da una parte gli appuntamenti normali organizzati da siti di incontri, dall'altra quelli a 180 gradi, erotici". E per le coppie sposate in cerca di evasione? "Il nostro servizio - continua Truchot - non è che un facilitatore".

Il sociologo Pascal Lardellier parla già di "adulterio tecnologiamente assistito", evoluzione del tradimento così come viene tradizionalmente inteso. Secondo uno studio del 2008 basato sui dati dell'Inded (Istituto nazionale di studi demografici), in Francia commette adulterio il 34 per cento degli uomini contro il 24 per cento delle donne. "In Francia tutte le riviste parlano di adulterio. È diventato uno stile di vita", dice Truchot. "Quando si è infedeli ci si sente rassicurati a sapere di non essere i soli".

Ma non si era detto che in Francia l'infedeltà non andava più di moda?

Fonte: Ansa

www.gleeden.com

Infedeltà e adulterio - Ne parliamo nel forum

 

Tutto sul dating online

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
salute/Single-e-coppia/gleedencom-il-tradimento-a-portata-di-web$$$Gleeden.com, il tradimento a portata di Web
Mi Piace
Tweet