Incontri virtuali del terzo tipo 

Dopo i siti d'incontri per amanti clandestini e cougar, ecco anche quelli per over 50 e per chi cerca partner più maturi...

di Sofia Natella  - 21 Febbraio 2012
 

Incontrare la persona giusta, trovare l'amore. Questioni vitali per cui la fortuna da sola non basta, in cui è necessario ridurre i margini di errore per non perdere tempo ed occasioni.

Così, già da qualche anno, sono spuntati in tutto il web innomerevoli siti di dating e club per single on-line, che propongono di matchare profili in base a test di compatibilità, esigenze, parametri. Poi, si è passati ai siti di incontri specializzati non solo nella ricerca dell'anima gemella per i cuori solitari, ma a seconda delle diverse tipologie: ci sono i siti in cui donne mature possono incontrare uomini più giovani, le cougar; ci sono i siti del fenomeno casual-dating, in cui non si cerca l'amore, ma un po' di sano sesso senza impegno; ci sono i siti specializzati in incontri clandestini per persone già impegnate, i siti di incontri per amanti dell'ambiente e chi più ne ha più ne metta. E ora...

Ebbene, nascono anche i siti che sono tutto l'opposto di altri.

Un primo esempio è rappresentato da BeSenior.it, un portale specializzato in incontri per persone mature, over 40, 50 e anche 60 anni, che magari dopo il divorzio o stanchi di un'avventurosa vita da single, cercando il vero amore. Secondo gli iscritti al portale, l’amore vero arriva a 50 anni perché solo con la maturità e l’esperienza si ha la capacità di individuare la persona più affine a noi per interessi, passioni ed obiettivi di vita. Da giovani si è offuscati da altri condizionamenti importanti ma futili per la durata del rapporto, come ad esempio l’attrazione fisica e la passione. Questo non vuol dire che la seduzione non sia importante per gli over 40, ma semplicemente che essa viene rinforzata da altri aspetti riguardanti la personalità. Una storia seria, insomma, per condividere momenti intensi e piacevoli: viaggiare, fare sport, andare a teatro, al cinema, amarsi e fare sesso. Una buona notizia, insomma, che ribadisce ancora una volta che finché c'è vita c'è speranza, anche in amore, e che il sesso nell'età matura non è niente male. Anzi, potrebbe essere anche meglio di quando si era nel fiore degli anni, portando così a una seconda fioritura di amorosi sensi.

Invece, dopo il boom delle cougar, donne mature in cerca di uomini più giovani, i cosiddetti toyboy, è arrivato anche il turno di un sito in cui giovani donne cercano uomini maturi: Aristofonte.com, per chi vuole "trovare una ragazza più giovane o un uomo più grande per una relazione formale, per un’avventura o anche solo per un’amicizia". E noi ci chiediamo se ci sia bisogno di un sito, per far incontrare giovani e uomini maturi, visto che da sempre avviene tutto in modo del tutto spontaneo, che lo si voglia o meno. Un altro dubbio, è che le giovani donne non siano per caso in cerca di qualche pollo da spennare, e gli uomini di qualche pollastrella di sfoggiare alle feste. Ma non vogliamo azzardare giudizi, perché l'amore - e la sua ricerca - non è catalogabile o classificabile.

Ma veniamo alla domanda fondamentale: perché oggi si cerca l'amore on line? E con amore si intende non tanto la prospettiva di una vita sessuale regolare, o di una famiglia, ma la semplice condivisione di esperienze, sogni, vita.

Secondo un sondaggio realizzato a livello europeo dal sito per single Parship, i motivi principali sono due: da un lato internet oggi è diventato il maggiore luogo d'incontro e di aggregazione sociale, dall'altro perché non è facile conoscere nuove persone al di fuori della solita cerchia di  relazioni e incontri “off line” (basti pensare a quante poche possibilità possa essere frequentare sempre la stessa ristretta cerchia di amici, a quanto possano essere deludenti gli appuntamenti al buio organizzati dagli amici, o a quanto possa essere scambiare due parole in un locale).

Poi, c'è il fattore tempo: la vita è frenetica, gli impegni sono tanti, e anche un appuntamento diventa un investimento in termini di tempo. Che si preferisce non sprecare. Internet non solo permette di conoscere un gran numero di persone (basti pensare ad alcune applicazioni per single a cui si accede via Facebook) che difficilmente si potrebbe incontrare real-life, ma anche di conoscere persone in modo flessibile, anche da casa o mentre siamo al lavoro, rispettando e modulando i propri ritmi nella conoscenza virtuale. Inoltre, incontrarsi on-line, permette di conoscersi in "via preliminare", prima di decidere se vedersi e impegnarsi in un appuntamento "dal vivo". E se si vuole troncare, basta non rispondere più a chat e messaggini, o addirittura bannare.

Infine, nell'approccio on-line, le apparenze e l'aspetto fisico giocano un ruolo diverso, rispetto alla realtà off-line, in cui il primo contatto si svolge attraverso lo sguardo. La dinamica espressiva della scrittura/lettura tipica delle chat, permette, in un certo senso, e nonostante poi ci si possano scambiare foto (più o meno ritoccate), di oltrepassare la superficie e iniziare a conoscersi dall'interno. E chissà che proprio questo fattore non risulti decisivo nell'incontrare la persona giusta. Come accade spesso, qualcuno di cui non ci si sarebbe mai aspettati di innamorarsi.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
salute/Single-e-coppia/incontri-virtuali-uomini-donne-mature$$$Incontri virtuali del terzo tipo
Mi Piace
Tweet