Tradimento, l'esperto risponde in chat 

L'esperto Alberto Caputo risponde alle vostre domande sui tradimenti, rivelando sconcertanti verità

di Sofia Natella  - 01 Aprile 2010

Per chi si fosse persa la chat del 1 aprile a tema tradimento, con ospite il Dott. Alberto Caputo, psichiatra e sessuologo, nonché autore del libro Schifoso traditore - Come riconoscere le tracce dell'infedeltà , ecco i punti salienti della chiacchierata.Alberto Caputo: Buon giorno a tutti. E' la mia prima chat. Quindi, aiutatemi...

Ed ecco la prima domanda a bruciapelo: quanti schifosi traditori ci sono in giro?

AC: "Sembra almeno il 50% dei componenti delle coppie sessualmente attive. O tu, o io. Ci sono almeno 12 motivi validi per tradire. Validi per uomini e donne, visto che le differenze tra i sessi vanno sfumando e non ce ne sono più, sia nella frequenza che nella modalità del tradimento. Gli uomini sono poligamici seriali, le donne poliandriche opportuniste. I motivi sono: istinto, affetto, manipolazione. Fra i tradimenti passionali o istintuali ci metterei: la sbandata, la voglia di libidine e la voglia di trasgressione. Tra i tradimenti opportunistici o manipolatori quelli per soldi o per lavoro, per noia, per comunicare qualcosa, per contrabbandare coccole. E i tradimenti "terapeutici" - quelli, magari, per alleggerire una situazione di copia difficile - non mai funzionano bene. Rientrano fra quelli affettivi o compensatori."

Ma con chi si tradisce?

"Il 75% dei traditori/traditrici ammette di averlo fatto con il/la partner del miglior amico/a..."

Qualcuno ribatte che le donne tradiscono meno, ma hanno più amanti, altri che le donne sono solo più brave a non farsi scoprire, o forse hanno più intuito e se sono tradite se ne accorgono prima.

E Alberto conferma che "le donne hanno una innata capacità neurobiologica di scoprire se vengono ingannate. Ma sanno anche nascondere meglio i loro tradimenti."

Spesso però i traditi non si accorgono di esserlo, rifiutandosi di accettare la dura realtà e di fatto "il tradimento esiste solo quando lo si scopre".

Possibili campanelli d'allarme? "Ogni irrigidimento innaturale o cambiamento improvviso va valutato seriamente."

Ma esiste una coppia dopo il tradimento?

"E' davvero difficile, perché si viene meno a un patto, fondamentale nella coppia. Le colonne della coppia matura infatti sono: patto di fiducia, patto di reciprocità, patto di fedeltà. Se ne manca una il tempio crolla."

E i cornuti per scelta, i cuckhold?

"Non sono cornuti perchè non viene violato nessun patto. è una scelta reciproca. la fedeltà è perimetrale."

Una domanda scientifica: ho letto che il tradimento è nel dna. Può essere vero?

"Una variante del gene per la vasopressina cerebrale determina nell'uomo un disponibilità maggiore al tradimento."

La fedeltà, mi dico, forse è solo una scelta, o un'inclinazione. O, come dice Alberto "è come una dieta normocalorica. C'è chi riesce a rispettarla anche in pasticceria, e chi con piccole trasgressioni riesce a mantenere grandi impegni."

 

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
salute/Single-e-coppia/tradimento-lesperto-risponde-in-chat$$$Tradimento, l'esperto risponde in chat
Mi Piace
Tweet