ABC Idratazione 

Si parla tanto dell'importanza di bere durante la giornata... Ma sai davvero perché? Sai che il cervello va ad acqua? E perché  si dice che "l'acqua è vita"? Scopri l'abc della buona idratazione.
A cosa serve e perché è importante idratarsi correttamente

 - 30 Ottobre 2009

           Sai perché si dice che "l'acqua è vita"?

Perché tutti gli esseri viventi, dai microrganismi all'uomo sono composti di acqua  (e vivono grazie all'acqua). Basti pensare che il corpo umano è composto dal 60% di acqua nell'adulto e, addirittura dal 75% nei neonati.

 

Perché è importante bere durante la giornata?

L'acqua ingerita passa dall'intestino al sangue che, a sua volta, la distribuisce ai tessuti arricchita di sostanze nutritive e ormoni. Poi, dai tessuti rientra nel sangue dopo aver raccolto i prodotti di scarto dell'attività cellulare, che verranno infine espulsi attraverso i reni e le ghiandole sudoripare. L'attività di assunzione ed eliminazione dell'acqua è incessante e continua per tutte le 24 ore. Per questo è più efficace reintegrare i liquidi persi assumendo piccole quantità di acqua  lungo tutto l'arco della giornata piuttosto che bere tanto concentrato in pochi momenti.

 

Lo sai che il cervello va ad acqua?

Spesso si sottovaluta l'importanza che l'acqua riveste nella capacità di concentrazione e nella prontezza mentale. Ma basta pensare che il cervello è composto per l'80%  di acqua per capire che per funzionare bene e garantire performance mentali ottimali, è necessario mantenerlo ben idratato. Perciò, quando ti senti stanco e non riesci a concentrarti, domandati se hai bevuto a sufficienza. 

 

Come posso sapere se quanto bevo è sufficiente?

Basta un semplice test per scoprire il tuo bilancio idrico  quotidiano.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
salute/abc-idratazione$$$ABC Idratazione
Mi Piace
Tweet