Agopuntura fai-da-te 

Negli scaffali delle farmacie adesso ci sono particolari strumenti che agiscono sui punti dei meridiani cinesi. Si usano a casa, da soli. Con queste dritte

di Rossana Cavaglieri  - 28 Giugno 2010
Credits: 

Milestone

 

L’agopuntura, è ormai assodato, aiuta a risolvere tanti disturbi.
Ma c’è chi ha paura degli aghi e chi non ha voglia o tempo di sottoporsi a una serie di sedute nello studio dell’agopuntore.

Ecco allora una facile alternativa: l’agopressione, cioè la stimolazione dei punti con le dita o con piccoli strumenti che si possono usare anche a casa da soli.

"In farmacia e su Internet se ne trovano di tutti i tipi" dice il dottor Ottavio Iommelli, direttore del Coordinamento di medicina non convenzionale all’Ospedale San Paolo di Napoli, "Certo, niente sostituisce la diagnosi e il trattamento effettuato da un agopuntore esperto, che sceglie i punti in modo personalizzato. Ma per i piccoli disturbi, o se non si trova il medico, questi strumenti si possono usare senza problemi". Vediamo le ultime novità e come usarle bene.
 
Il tappetino Shakti

Cos'è
Creato da un fisioterapista svedese, questo tappetino è la versione occidentale e soft del letto di chiodi dei fachiri. Con le sue seimila piccole punte in plastica stimola altrettanti punti su tutto il corpo. È perfetto per alleviare lo stress. (Shakti mat, 78 euro sul sito www. shakti-mat.it).

Come funziona
"Sdraiandosi sul tappetino le minipunte aumentano il flusso sanguigno spazzando via le tossine" spiega Rudy Lanza, direttore dell’omonima Scuola di Naturopatia, "Inducendo così un rilassamento muscolare profondo di tutto l’organismo che allevia stress e dolori ai muscoli".

Il consigio
Frizionando sulla zona dei reni qualche goccia di essenza di pino o rosmarino viene potenziata l'azione del tappetino. Da fare al mattino e per non più di una settimana perché può far alzare la pressione.
 
Il cerotto agopressore

Cos'è
È un cerotto con un bottoncino di plastica morbida che va applicato nella piega interna del polso. Preme sul punto di agopressione  “cuore 7” e ha un’azione antinsonnia. (H7 Insomnia Control, HCP, 10,90 euro, in farmacia).

Come funizona
"La stimolazione del punto chiamato “porta dello spirito” ha effetti rilassanti e antiansia riconosciuti da diverse ricerche" spiega il dottor Iommelli. "I cerotti sono indicati per chi soffre di un’insonnia transitoria ma vuole evitare i farmaci. Vanno indossati mezz’ora prima di coricarsi".

Il consiglio
"Prima di andare a letto si può massaggiare per qualche minuto un altro punto energetico collegato al rilassamento: si trova a metà del dorso del piede, nella fossetta tra alluce e secondo dito" consiglia il dottor Iommelli.
 
I magneti

Cos'è
È un sistema per smettere di fumare che prevede due piccoli magneti ricoperti d’oro da posizionare in una zona precisa dell’orecchio sinistro, uno davanti e l’altro dietro, in modo da stimolare un punto di auricoloterapia (ZeroSmoke, Naturwaren, 49 euro. Si trova in farmacia e in erboristeria).

Come funziona
"Questi magneti per autoterapia agiscono su un punto che, favorendo la produzione di endorfine, gli ormoni del benessere, aiuta a superare ansia e dipendenze come quella della sigaretta" spiega Iommelli. Vanno usati per tre, quattro ore al giorno per circa una settimana.

Il consiglio
"Se non si riesce a tenerli più di un’ora o due, si può proseguire il trattamento per 20 giorni" consiglia Iommelli. "Vanno bene anche contro ansia e stress: basta posizionarli sul lobo dell’orecchio sinistro".

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
salute/agopuntura-fai-da-te$$$Agopuntura fai-da-te
Mi Piace
Tweet