Raggiante anche senza sole 

La pelle dorata rende subito più belle. Se non puoi o non vuoi esporti, usa gli autoabbronzanti o il trucco. Le ultime novità sono intelligenti e piacevolissime

di Michela Duraccio e Paola Oriunno  - 11 Agosto 2010
Credits: 

Kika

 

Quest'anno niente vacanze?. Per non rinunciare a un sano tocco di colore, provate la tintarella cosmetica, cioè con gli autoabbronzanti. Che oggi sono sempre più “intelligenti” e formulati per accontentare esigenze molto diverse. «Le aziende» spiega la cosmetologa Antonella Antonini «hanno ampliato la gamma di prodotti e migliorato le formulazioni, studiate per non virare all’arancione; profumate per garantire il piacere dell’applicazione; arricchite di ingredienti idratanti e antietà. E, persino “tarate” per ottenere diverse nuances (dal miele al caramello, al bronzo), a seconda della carnagione di ciascuna in modo da regalare un effetto naturalissimo». Ma non è tutto: i selftan hanno anche le consistenze più diverse per accontentare i gusti e le abitudini di ogni donna (vedi le novità a pagina 28). «Per esempio, ci sono: la salviettina, predosata e imbevuta di crema che si stende senza formare accumuli, perfetta anche in viaggio; la mousse da massaggio, morbida e soffice, che lascia la pelle vellutata e luminosissima; lo spray a microdiffusione che non si spalma; le goccine che si applicano velocemente, asciugano in un attimo e abbronzano dopo un’ora» spiega l’esperta.  

Per ottenere un effetto “bonne mine” potete anche usare il trucco. Da stendere facendo un po’ più attenzione del solito. «La terra, in particolare, ha bisogno di alcuni accorgimenti» sottolinea Mirko Tagliaferri, make up artist e personal looker di attrici e modelle. «Dopo aver scelto la tonalità giusta (solo di un grado più scura della carnagione), stendetela con un pennello in setole naturali: scuotetelo un po’ prima di passarlo sul viso, sul collo e sul décolleté per evitare stacchi di colore. Anche i fluidi e le polveri possono esaltare l’incarnato e dare alla pelle un effetto brillante leggermente dorato, ma prima di applicarli, mettete una base idratante. Dopo, con i polpastrelli picchiettate le parti “di volume” del viso (vale a dire gli zigomi, il mento e la fronte) e fate lo stesso con il décolleté. Otterrete punti luce iridati ma naturali».

Nella foto, l'attrice Hayden Panettiere, 20 anni, con la pelle dorata da un trucco solare, caldo ma naturale.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
salute/autoabbronzanti-abbronzatura-pelle-dorata$$$Raggiante anche senza sole
Mi Piace
Tweet