I benefici della barbabietola 

La barbabietola è un ortaggio dalle numerose virtù. Ricca di ferro e ricostituente, scoprine le proprietà benefiche

di Serena Allevi

La barbabietola rossa è un ortaggio un po' "difficile", nel senso che non tutti ne amano il particolare sapore. Però si tratta di un vegetale estremamente benefico per la salute: è ricchissima di antiossidanti, vitamine e minerali importanti per il mantenimento del benessere del nostro organismo.

Inoltre, le barbabietole svolgono una profonda azione detox sul fegato e drenante sulla ritenzione di liquidi. Dulcis in fundo, questo ortaggio è anche amico della dieta poiché apporta davvero un numero esiguo di calorie (20 calorie per etto) ed è un valido alleato vegetale per chi soffre di anemia.

Le barbabietole sono consigliate anche nell'alimentazione della donna in gravidanza perché contengono una buona quantità di acido folico, essenziale per il corretto sviluppo del feto.

Utile a chi soffre di anemia

La carenza di ferro è una condizione molto comune tra le donne, complici le diverse fasi della vita femminile come il ciclo mestruale, la gravidanza e il post-parto. Il ferro può essere sia di origine animale (da carne, pesce, uova) sia di origine vegetale (da ortaggi, come la barbabietola e legumi).

Entrambe le tipologie di ferro sono valide per la nostra salute, ciò che più conta è che questo prezioso minerale venga "fissato" e assorbito nel modo corretto. Il processo di assimilazione si innesca quando al ferro associamo l'assunzione di vitamina C fresca.

Anti-age naturale

Sono numerosi i vegetali ricchi di antiossidanti e, quindi, è bene che la dieta quotidiana sia il più "green" possibile. A cosa servono gli antiossidanti? Si tratta di preziose sostanze fondamentali per ridurre la formazione di radicali liberi e "abbattere" quelli naturalmente prodotti dall'organismo (per invecchiamento, stress, infiammazioni) preservando la salute e la giovinezza delle cellule.

La barbabietola rossa è, quindi, ricca di sostanze antiossidanti come i flavonoidi, le saponine e le antocianine: antinfiammatori naturali, validi alleati della salute del cuore e utili nella prevenzione delle patologie di tipo cardiovascolare.

Preziosa in gravidanza

La barbabietola rossa contiene moltissime vitamine e altrettanti minerali preziosi per sentirsi in forma. Inoltre, si tratta di un ortaggio consigliato per l'alimentazione delle donne in gravidanza poiché le barbabietole solo ricche di acido folico (o vitamina B9).

L'acido folico è, infatti, prescritto come integratore indispensabile nei mesi di gestazione perché preserva il nascituro da malformazioni aiutando il corretto sviluppo del feto. L'acido folico non si assume soltanto con integratori specifici ma è presente in natura in molti alimenti.

Amica del fegato e della pressione

Consumarla ai cambi di stagione (soprattutto nel passaggio da inverno e primavera) è un'ottima strategia detox. Infatti, la barbabietola grazie agli antiossidanti e ai minerali in essa contenuti, aiuta il fegato nel suo duro lavoro e favorisce disintossicazione e drenaggio.

Per una dieta purificante, sono indicati i succhi freschi di barbabietola. Inoltre, questi ultimi sono bevande efficaci anche per regolarizzare la pressione, soprattutto se si soffre di ipertensione.

Cruda

Un alimento perfetto per chi desidera perdere peso: infatti contiene pochissime calorie e, se consumata cruda, vanta un basso indice glicemico prevenendo, così, le pericolose impennate di insulina e l'accumulo di adipe soprattutto nella parte superiore del corpo (addome, fianchi, braccia, seno).

Inoltre, anche quando il problema è la cellulite, la barbabietola agisce con efficacia favorendo il drenaggio dei liquidi e delle tossine.

 

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
salute/barbabietola-proprieta-benefici$$$I benefici della barbabietola
Mi Piace
Tweet