I benefici dell’aromaterapia

Credits: Corbis
1 6

L’olfatto è la Cenerentola dei sensi? Errore! Ha tutti i numeri per essere preso molto sul serio.

La Rockefeller University di New York ha appena scoperto che il nostro naso è capace di riconoscere oltre 1.000 miliardi di stimoli olfattivi (mentre distinguiamo “solo” da 2,3 a 7,5 milioni di colori e 340mila suoni). Il profumo di una rosa, per esempio, è dato da ben 275 componenti. «La nostra mente registra gli odori in modo profondo, tanto che la memoria olfattiva è quella più persistente» spiega Marco Valussi, autore di Il grande manuale dell’aromaterapia (Tecniche Nuove). «Lo stimolo arriva direttamente alla corteccia frontale, la zona del cervello dove si formano le emozioni e i desideri, e agisce sul nostro umore e benessere» aggiunge l’aromaterapeuta.

Annusare è un modo per rilassarsi, sviluppare l’intuizione, stimolare la creatività. E persino per dimagrire.

/5

La lavanda ma non solo. Con menta, alloro, arancio e cedro ritrovi il benessere. A casa e sul lavoro

La potenza dei profumi per il nostro benessere

Gli oli essenziali come valido aiuto per ridurre lo stress...

...e influenzare positivamente l'umore

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te