C'è un tubino che ti aspetta 

Smetti di sospirare guardando queste star elegantissime. Segui invece
i nostri consigli strategici per un paio di settimane. E potrai infilarti quell'abitino stretch che non ricordi neanche più di avere

 - 01 Febbraio 2010

Fanno figli (come Heidi Klum, che due mesi fa ha toccato quota quattro), non sono più ragazzine (come Nicole Kidmann, 42 anni) e nemmeno così alte (Drew Barrymore si aggira intorno al metro e 60). Eppure guardatele: inguainate nel loro tubino stanno benissimo.

Niente sospiri sconsolati: potete permettervelo anche voi. Perciò, se in fondo all'armadio avete un abitino attillato che non osate più indossare, rompete gli indugi e correte a prenderlo. Non ci entrate più? Oggi forse. Ma tra due settimane, dopo aver seguito i nostri consigli, calzerà a pennello. Vogliamo vedere?

A colazione prendi un drink

Appena sveglie, bevete un centrifugato disintossicante, preparato con una carota, un cetriolo e una manciata di rapanelli. «La centrifuga permette di eliminare le fibre che possono favorire il gonfiore, ma non intacca le quantità di potassio, di magnesio e di altri enzimi che stimolano la diuresi» dice Fiorella Coccolo, nutrizionista.

Portati dietro il succo di melagrana

Ormai questo prezioso elisir si trova anche al supermercato, in bottigliette da mezzo litro. Sceglietelo senza zucchero e diluitelo con un altro mezzo litro d'acqua. «Sorseggiare questa bevanda durante il giorno, oltre a purificare ulteriormente l'organismo, vi aiuterà anche a favorire l'eliminazione dei grassi, grazie alla miriade di sostanze antiossidanti che contiene» spiega la nutrizionista.

Rendi dimagrante l'insalata

Vietato mangiare foglioline scondite. «Se volete che il vostro contorno vi aiuti davvero a perdere peso, dovete aggiungere un po' di grassi (quelli giusti, naturalmente!). Sono loro, infatti, che permettono all'organismo di assorbire i principi dimagranti contenuti nella verdura. Scegliete tra: due cucchiaini di olio d'oliva, tre gherigli di noci oppure una fettina di avocado» dice l'esperta.

Aumenta le proteine

Ogni giorno portate la quantità di carne o pesce a 200 g e aggiungete altri 150 g di tofu. «In questo modo i muscoli risulteranno più tonici (e aumenteranno la loro capacità di bruciare i grassi) ma i reni non si affaticheranno (merito del tofu, una proteina leggera perché vegetale)» dice l'esperta.

Scegli la frutta giusta

«In questo periodo puntate su ananas (è diuretica), papaia (è ricca di sostanze antigonfiori) e mela con la buccia rossa (contiene piruvato, un principio che aiuta a bruciare i grassi)» consiglia l'esperta.

«L'ideale è mangiare due volte al giorno lo stesso frutto, in modo da favorire al massimo la sua azione».

Mangia un cucchiaino di miele

Quando vi assale l'irreferenabile voglia di un dolcetto, prendete un cucchiaino di miele con una goccia di olio essenziale di arancia dolce. «È perfetto per calmare la fame nervosa. In tutto solo 25 calorie contro le 60 di un cioccolatino» dice la nutrizionista.

Bevi un goccio di aceto

Impossibile rinunciare ad aperitivi e brindisi? Per tenere tutto sotto controllo c'è un ultimo trucco (è il segreto della ex top model Cindy Crawford, ragazze): prima di recarvi a un party o a una cena, bevete un cucchiaio di aceto di mele. «In effetti il sapore acido riduce l'appetito (viene percepito in una zona del cavo orale, collegata con i centri nervosi che regolano il meccanismo della sazietà)» commenta la nutrizionista Fiorella Coccolo. «Se avete uno stomaco particolarmente delicato, preferite l'aceto di prugne umeboshi (lo trovate in erboristeria), molto più leggero».

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
salute/c-e2-80-99e-un-tubino-che-ti-aspetta$$$C'è un tubino che ti aspetta
Mi Piace
Tweet