• Home -
  • Salute-
  • L'Oreal Paris e Coop contro il tumore al seno

L'Oreal Paris e Coop contro il tumore al seno 

Campagna Nastro Oro. Il tumore al seno non si può prevenire, si deve”. Fondazione Umberto Veronesi, L’Oréal Paris e Coop insieme per l’impegno contro il tumore al seno

 - 23 Aprile 2012
Credits: 

Fondazione Veronesi

 

COOP e L’Oréal Paris confermano l’impegno nella prevenzione del tumore al seno. Dal 26 aprile al 9 maggio 2012 negli Ipermercati COOP e dal 17 maggio al 30 maggio 2012 nei Supermercati COOP, per ogni suo prodotto acquistato, L’Oréal Paris devolve 50 centesimi alla Fondazione Umberto Veronesi che finanzierà borse di studio per medici senologi.

Il tumore al seno non si può prevenire. Si deve.” Questo lo slogan della “Campagna Nastro Oro”, che comunica  l’importanza della prevenzione. Un progetto che vede protagoniste 3 testimonial d’eccezione: Stefania e Amanda Sandrelli e Valentina Lodovini. Tre esempi di donne impegnate nel sociale, che simboleggiano idealmente tutte le donne chiamate a sviluppare una “cultura della salute”, imparando ad ascoltare il proprio corpo e attivandosi in una prospettiva di reale prevenzione.  Il messaggio che si vuole lanciare è il seguente: “La prevenzione deve diventare un modo naturale di agire, di essere”.

La prevenzione è la chiave per incentivare e sostenere la diagnosi precoce dei tumori al seno. Visite specialistiche regolari, come l’analisi mammografica o l’ecografia mammaria, permettono di scoprire l’eventuale presenza di noduli, microcalcificazioni o altri segni che possono un giorno causare una neoplasia.

Aderire ai programmi raccomandati di diagnosi precoce del tumore del seno – commenta il Professor Umberto Veronesi che partecipa alla campagna come testimonial – rappresenta oggi per tutte le donne un’opportunità concreta di salvarsi la vita. Con la diagnosi precoce effettuata in base ai canoni attuali infatti, riusciamo a scoprire il 20% dei tumori quando sono ancora impalpabili vale a dire rilevabili soltanto con gli esami strumentali (ecografia e mammografia). In questi casi si può arrivare a una percentuale di guarigione vicina al 98%.

Amanda Sandrelli: “Non ho esitato un istante quando il Professor Umberto Veronesi mi ha chiesto di partecipare a questa importante campagna di prevenzione per il tumore al seno. Sono fortemente convinta che la ricerca e la diagnosi precoce siano fondamentali per una donna, una mamma”.
Stefania Sandrelli aggiunge:  “Credo che ogni donna dovrebbe ricordarsi della prevenzione per sconfiggere il tumore al seno. E’ un piccolo semplice gesto che a volte può salvare la vita. In famiglia ho conosciuto questa malattia che coinvolge non solo la singola persona, ma inevitabilmente tutti gli affetti. Ecco perché ho deciso di supportare questa campagna di sensibilizzazione”.

“Crediamo molto nel grande valore della ricerca e della prevenzione ed anche quest’anno abbiamo voluto promuovere un progetto di forte impatto sociale come la “Campagna Nastro Oro”, afferma Stéphane Grenier, Direttore di Marca L’Oréal Paris. “L’Oréal Paris fonda le sue radici nella ricerca scientifica al cui sviluppo sente il dovere di contribuire con un impegno concreto”. Per ogni prodotto L’Oréal Paris acquistato negli Ipermercati Coop (dal 26 aprile al 9 maggio) e nei Supermercati COOP (dal 17 al 30 maggio) L’Oréal Paris devolverà 50 centesimi a favore della Fondazione Veronesi per la ricerca contro il tumore al seno.

Il partner ideale per la realizzazione pratica di questo progetto non poteva che essere Coop, grazie alla grande capillarità sul territorio, data da oltre 100 ipermercati e numerosi supermercati in tutte le regioni d’Italia, e grazie all’attenzione nei confronti della sensibilità sociale del consumatore.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
salute/campagna-contro-tumore-al-seno$$$L'Oreal Paris e Coop contro il tumore al seno
Mi Piace
Tweet