Meno aggressivi con gli omega 3 

Diverse ricerche evidenziano l'importanza dell'alimentazione per il benessere psicologico

di Neva Ganzerla  - 02 Luglio 2010
Credits: 

iStockPhoto

 

Un'alimentazione bilanciata e ricca di vitamine, minerali e acidi grassi omega-3 si è dimostrata importante per il nostro benessere psicologico.

Diversi studi hanno dimostrato che somministrando integratori alimentari a soggetti disturbati si riducono sensibilmente i comportamenti aggressivi, depressivi e antisociali.
 
Lo studio olandese, realizzato dal prof. Zaalberg e pubblicato dall'European Journal on Criminal Policy and Research, ha descritto la validità degli integratori alimentari, in particolare di omega-3, per arginare i comportamenti aggressivi e antisociali dei carcerati.
221 detenuti tra i 18 e i 25 anni sono stati divisi un 2 gruppi per tre mesi: 115 di loro hanno assunto quotidianamente integratori alimentari, 106 un placebo.
I risultati conclusivi hanno evidenziato nel primo gruppo una netta diminuzione dei comportamenti aggressivi e un aumento del benessere psicologico complessivo.
 
Uno studio del 2006 già evidenziava l'importanza dell'integrazione di acidi grassi essenziali, soprattutto nelle prime fasi della vita e a supporto del trattamento di malattie psichiatriche o degenerative (disturbo depressivo e bipolare, depressione post-partum, schizofrenia, sindrome borderline, demenza senile, iperattività, deficit dell'attenzione e disturbi dell'apprendimento ).
Tutte queste problematiche traevano beneficio dall'assunzione di integratori alimentari.

Il dottor Joseph Hibbeln, coordinatore dello studio pubblicato sul British Journal of Psychiatry, sottolinea che la carenza di omega-3 in gravidanza può essere causa di una riduzione della produzione di serotonina durante lo sviluppo del bambino, causando poi degli squilibri nel sistema limbico che portano in età adulta allo sviluppo di problemi mentali.
 
Altre ricerche invece, hanno evidenziato quanto una dieta ricca di zuccheri semplici aumenti nei bambini e negli adolescenti le manifestazione aggressive, violente e depressive. Comportamenti che miglioravano con il passaggio ad un'alimentazione sana, bilanciata e ricca di omega-3.
 
Queste ricerche sono preoccupanti se le confrontiamo con un recente sondaggio sulle abitudini degli italiani. Le risposte ad un questionario sul proprio stile di vita somministrato da Federsalus ha rivelato che l'84 per cento degli italiani ammette di mangiare troppo e muoversi poco e ben il 97 per cento non pratica attività fisica, ragazzi compresi.
Federsalus per favorire lo sviluppo di una consapevolezza comune e tutelare la salute degli italiani, ha lanciato la campagna Sano stile di vita.

Il sito www.sanostiledivita.it contiene consigli per alimentarsi bene, fare attività fisica e tiene gli utenti informati sulle ricerche scientifiche.
 
Da salvare tra i preferiti per salvare la nostra salute.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
salute/cibo-sano-omega-3-aggressivita-depressione$$$Meno aggressivi con gli omega 3
Mi Piace
Tweet