Come combattere la fame nervosa

Credits: Corbis
1 11

Mangiare per nervosismo non vuol dire essere affetti da disordini alimentari, per i quali ci sono determinate cause psicologiche: anche le normali emozioni della vita quotidiana possono aumentare l'appetito, come ad esempio lo stress, l'ansia, il super-lavoro, la malinconia, la noia ecc.

Oltre che dalle emozioni, la fame nervosa dipende dall'abbassarsi repentino della glicemia, che scatena un'improvviso desiderio di zuccheri; e dalle variazioni ormonali tipiche del ciclo mestruale e della menopausa.

Persino non fare lo spuntino di metà mattina e pomeriggio scatena la voglia di cibo fuori orario.

/5

A volte si è divorati da improvvisi attacchi di fame che portano a loro volta a divorare qualsiasi cosa. Fuori orario. I rimedi per combattere la fame nervosa

La fame nervosa o emotiva non conosce sazietà perché nulla ha a che fare con il fisiologico stimolo della fame. Attiva un circolo vizioso paragonabile a quello della droga, tale per cui non è mai abbastanza.

Se proprio non riesci a resistere all’idea di sgranocchiare qualcosa, opta per alimenti intelligenti che rispettino un equilibrio tra i tre nutrienti principali. Scopri tutti gli altri rimedi per combattere la fame nervosa sfogliando la gallery.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te