Come far crescere i capelli velocemente

  • 1 6
    Credits: Corbis

    Si sa che la crescita dei capelli dipende da ciò che il sangue apporta alla sua radice, ovvero al follicolo pilifero, il che significa che l’alimentazione riveste un ruolo di primo piano anche nella crescita dei capelli.
    Via libera allora ad una grande quantità di proteine solforate, quelle cioè che si trovano nel pollo, nel formaggio, nelle uova, nelle noccioline, nelle lenticchie, mandorle e pistacchi. Indispensabili per la crescita della tua chioma anche gli oligoelementi (magnesio e zinco) che si trovano nelle banane, nelle ostriche, nel cacao amaro e nel cioccolato fondente, nei crostacei come i gamberetti e in tutti i cereali integrali.

  • 2 6
    Credits: Corbis

    Inoltre una corretta alimentazione per far crescere i capelli non dovrebbe essere mai priva di ferro (farina di soia, mandorle, cereali), di vitamine A, B e C che si ritrovano in buona parte dei cibi che consumiamo quotidianamente.
    Però oltre all'alimentazione occorre anche un buon equilibrio sonno-veglia: si deve quindi dormire a sufficienza ed evitare di sottoporsi a stress emotivi che può rallentare e in alcuni casi addirittura bloccare del tutto la crescita dei capelli. Pensate che nei casi più estremi lo stress porta addirittura alla caduta dei capelli.
    Infine, anche il fattore genetico ed etnico vuole dire la sua: se per la razza caucasica i capelli crescono con una velocità media di circa 1 centimetro al mese, per quella africana la crescita è solo di 0.7 centimetri mentre per l'asiatica si parla addirittura di circa 1.8 centimetri.

  • 3 6
    Credits: Corbis

    Evitate di costringere i capelli in acconciature troppo rigide e strutturate perché elastici in gomma stretti e mollette oppure trecce e nodi fitti che causano l'eccessiva tensione del capelli non fanno altro che romperli e spezzarli. Se li dovete legare, fallo in maniera molto morbida e utilizza fermagli di cotone elasticizzato. Ma appena potete lasciateli il più possibile liberi così da farli crescere meglio.

    Allo stesso modo cercate di non usare mai il phon a temperature troppo elevate e di non tenerlo mai troppo vicino al cuoio capelluto; da evitare o limitare è anche l’utilizzo di piastre e arricciacapelli che oltre a indebolire i capelli ne causano anche una crescita poco uniforme.

  • 4 6
    Credits: Corbis

    A voi sembrerà anche una leggenda metropolitana (per altro odiatissima da tutto il mondo femminile) ma, oltre che vera è anche utilissima: spuntare di mezzo centimetro i capelli ogni 12 settimane non aiuta a far crescere più velocemente le vostre chiome ma consente di prevenire danni che derivano da una crescita lenta e meno sana.

  • 5 6
    Credits: Corbis

    Per pettinare i capelli preferite le spazzole con setole naturali e cercate di non pettinarvi troppo spesso o almeno di non farlo in maniera troppo energica.
    Infine un paio di consigli: in primis cercate di lavare i capelli con acqua povera di calcare e con shampoo delicati e prendete la buona abitudine di fare delle maschere nutrienti così da idratare i capelli almeno una volta alla settimana.
    Ultimo, ma non certo meno importante: massaggiate regolarmente il cuoio capelluto così da stimolare la radice dei capelli. Il massaggio infatti è sottovalutato da molti, ma massaggiare a fondo il cuoio capelluto quando fai lo shampoo ti permette di ossigenare al meglio il cuoio favorendo così la crescita e impedendo la perdita dei capelli.

  • 6 6
    Credits: Corbis

    Infine un rimedio fai da te che aiuta la tua chioma fluente a restare tale: spesso gli ingredienti naturali sono dei veri e propri alleati di bellezza. L'aloe vera ad esempio è ottima per stimolare la crescita dei capelli: preparate un composto con il gel ottenuto dalle foglie della pianta (vi pasta tagliarne le estremità perché esca il liquido) miscelato a un cucchiaino di olio d'oliva e a uno di miele, applicalo sui capelli e lascialo in posa per 30 minuti.

    Quasi un miracolo per far crescere sani e lucenti i vostri capelli!

/5

Un sonno regolare, uno stile di vita equilibrato insieme a una corretta alimentazione, e un massaggio regolare al cuoio capelluto stimolano la radice dei capelli.

Oltre a stress, cattive abitudini e alimentazione, c'è un altro fattore che influisce sulla crescita della vostra chioma: non bisogna infatti dimenticare che anche le condizioni climatiche influenzano la crescita dei capelli, in estate crescono più velocemente perché stimolati dal sole, mentre in inverno la crescita è più lenta. E durante le mezze stagioni se ne perdono moltissimi!

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te