6 modi per stupirlo a letto (che forse non conosci)

  • 1 6
    Credits: Corbis

    Mai senza preliminari

    Esiste una regola d'oro, a detta dei più esperti sessuologi, importante per un rapporto soddisfacente con il proprio partner. Perché, come sappiamo bene, fare del 'buon sesso' aiuta non solo la nostra autostima, ma anche il nostro (e quello del nostro uomo) benessere psico-fisico.

    Intanto la prima cosa da fare è 'ascoltare' sempre le sue fantasie erotiche, e non prenderlo in giro per una richiesta un po’ particolare, al contrario realizza i suoi sogni erotici e sperimenta ogni volta qualcosa di nuovo. E ricordati sempre che il rapporto comincia sempre con i preliminari. Perché sono così importanti? Perché servono a riscaldare l’atmosfera, migliorano le prestazioni, e prolungano la durata dell’orgasmo. Inoltre il momento dei preliminari è quello in cui si concretizzano molte delle fantasie erotiche di lui.

    Soprattutto in vacanza, quando si è certamente più rilassati e si ha più tempo per la coppia, evita le 'sveltine' troppo meccaniche con il fine del solo orgasmo perché perderesti la parte migliore!

  • 2 6
    Credits: Corbis

    Il gioco dei cinque sensi

    Risvegliate l'olfatto con una bella doccia insieme che aiuta a far andare via i ferormoni e lascia la pelle profumata e pronta da baciare ovunque.

    Stimolate il gusto del vostro partner con una cucina afrodisiaca a base di ostriche, caviale, lardo, liquirizia, chili, curry, cioccolato, nocciole, fragole e petali di rosa canditi: sono tutti alimenti che aiutano il piacere maschile  tra le lenzuola...

    L'uomo si eccita molto a guardare il nostro corpo, la biancheria intima che indossiamo, le scarpe con un tacco importante: giocate quindi con la seduzione e con la vista per creare l'atmosfera.

    E per farlo, aiutatevi con una base musicale sexy e intrigante. Sapete qual è la musica considerata più eccitante per il suo incedere e i suoi accordi che stimolano un orgasmo? Il Bolero di Ravel! Via libera quindi a un sottofondo musicale e a parole sussurrate all'orecchio in grado di stimolare l’immaginazione.

    Ed infine il tatto: via libera a carezze e brividi lungo il suo corpo!

  • 3 6
    Credits: Corbis

    Quando l'orgoglio aiuta a godere

    Da che mondo e mondo, si sa che l'uomo ha bisogno di una 'spinta' che esalti la sua mascolinità. Soprattutto sotto le lenzuola: a un uomo piace molto infatti sentire una donna godere del sesso che fa con lui perché sapere di far godere la partner si trasforma così in un vero e proprio godimento anche per lui. Senza essere troppo aggressive, dovete comunque sapere che la maggior parte degli uomini ama avere nel proprio letto donne che sappiano 'giocare', eroticamente parlando e che alimentino il loro piacere. Senza fingere naturalmente!

  • 4 6
    Credits: Corbis

    La masturbazione di coppia

    Masturbarsi a vicenda permette di rafforzare il legame con il proprio partner insegnando, a ciascuno, a conoscere meglio il corpo dell’altro, imparando quali sono le zone erogene più stimolanti. Una masturbazione 'globale', e da parte di entrambi, prevede l’uso delle mani ma anche quello della lingua, della bocca e più in generale del proprio corpo, per raggiungere un orgasmo sia fisico che mentale.
    Si possono perfino utilizzare oggetti: delicati come piume e tessuti per la stimolazione delle zone erogene femminili, mentre per l’uomo è utile provare con gli oli che aiutano a 'gustare' i momenti prettamente orali.

  • 5 6
    Credits: Corbis

    Come stimolare il punto L

    Se imparate a stimolare il punto L (si trova fra i testicoli e l’ano) potrete riuscire a far letteralmente impazzire il vostro partner. Come fare? Avete ben tre possibilità: l’aspirazione orale, il massaggio e la penetrazione anale.

    Il sesso orale è un’ottima strategia per sollecitare il punto L maschile: con un’aspirazione ritmica del glande andate a stimolare l’uretra e quindi il punto L. Anche un massaggio delicato ma profondo nella zona del perineo, tra lo scroto e l’ano, permette di sollecitare il punto L. Infine potete stimolare il punto L dall'interno con il sesso anale (anche se non tutti gli uomini la ritengono una pratica 'ortodossa').

  • 6 6
    Credits: Corbis

    I tre 'trucchi' del piacere

    Infine tre 'trucchetti' che gli esperti dicono essere in cima alle richieste degli uomini di mezzo mondo. Ecco quali sono.

    Primo: guardare insieme film erotici o scene dal contenuto piccante per stimolare la fantasia e la complicità. Da un lato il pensiero ne risulta eccitato e incuriosito. Dall’altro, il corpo risponde automaticamente a fantasie e immagini accattivanti.

    Secondo: inviare una foto al suo cellulare (nei momenti meno opportuni) in cui ci si ritrae in atteggiamenti ammiccanti, aiuta a stimolare l'eccitazione.

    Terzo: improvvisare lo spogliarello della “brava mogliettina” è un’idea piccante e divertente che, oltre a stravolgere la routine quotidiana, aiuta nella fase preliminare a raggiungere l'eccitazione.

/5

Il sesso è una grande forma di potere e, se usato correttamente, può sciogliere anche l’uomo tutto d’un pezzo: ecco qualche trucchetto per farlo impazzire sotto le lenzuola.

Sicuramente non saremo noi a dovervi insegnare i trucchetti per fare impazzire il vostro uomo a letto! Ma qualche dritta non ha mai fatto male a nessuno: una vita sessuale soddisfacente è un po’ il sogno di tutte noi. Anche perché, diciamolo, se si sta bene sotto lenzuola ne giova anche la relazione: il sesso ha senza dubbio una grande influenza (positiva naturalmente) sul benessere psico-fisico, ci rende più belle e aiuta persino a combattere le situazioni stressanti.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te