Mantieni la pelle elastica

  • 1 6
    Credits: Corbis

    Intanto facciamo il punto sulla nostra pelle perché forse non tutti sanno che è divisa in strati e che se ne contano ben tre. Si parla sempre di pelle in termini generici ma in realtà esistono tre parti interconnesse tra loro che dialogano costantemente.

    Si tratta dell'epidermide, e cioè la parte più esterna, lo strato più sottile, quello, per intenderci, di cui parliamo sempre nei nostri articoli e su cui agiscono i cosmetici. Poi c'è il derma, a livello intermedio: è profondo circa 4 millimetri ed è il 'luogo' in cui vengono prodotte le fibre e il collagene. E infine c'è il tessuto adiposo che si chiama ipoderma.

  • 2 6
    Credits: Corbis

    Come fare quindi a rendere e mantenere elastica la pelle? Ormai, vista la premessa, avrete capito che bisogna agire su più fronti perché la nostra pelle, che è il bene più prezioso oltre alla salute, la dice lunga sul nostro benessere.

    Ecco perché la bellezza deve partire da dentro. Ed ecco perché l'idratazione, così come una corretta alimentazione sono il punto di partenza per una pelle distesa e luminosa. Oltre ai classici 8 bicchieri di acqua che non dobbiamo assolutamente farci mancare durante l'arco della giornata, occorre seguire una filosofia alimentare basata sul giusto equilibrio di proteine, fibre, carboidrati, vitamine e antiossidanti.  

    Altrimenti l'utilizzo di qualsiasi cosmetico risulterà vano.

  • 3 6
    Credits: Corbis

    È di fondamentale importanza nutrire la pelle dall'interno perché è soprattutto la salute dell'ipoderma a doverci preoccupare: proprio dallo strato più profondo infatti dipende la tonicità e l'elasticità della pelle.

    Che ne è di tutti i cosmetici che quotidianamente riversiamo sul nostro viso (e per cui piangono spesso le nostre carte di credito), direte voi. Semplice: i cosmetici, per quanto ve ne siano di altamente innovativi, non riescono ad agire sul derma perché lo scambio di sostanze tra i due strati è davvero limitato.

  • 4 6
    Credits: Corbis

    Attenzione: non significa che i cosmetici non servano. Anzi. Occorre in ogni modo cercare di avere costantemente cura del proprio corpo. E questo significa che problemi come rughe, cellulite o smagliature, occorre combatterle da subito, non quando l'inestetismo è ormai evidente che solo la chirurgia può porvi rimedio.

    La prevenzione e la costanza sono le armi migliori per mantenere la pelle elastica.

  • 5 6
    Credits: Corbis

    Abbiamo detto che l'elasticità della pelle si mantiene in tre modi: una corretta alimentazione, i cosmetici più adatti al tipo di inestetismo che ci preoccupa. E infine una corretta ginnastica. E non stiamo parlando solo delle lunghe ed estenuanti ore in palestra per tonificare il fisico, ma del cosiddetto "face training". Avete capito bene, dopo il brain training, e cioè l'insieme di esercizi che servono per tenere in allenamento il cervello, ora arrivano le 'boccacce' che servono a mantenere elastici i tessuti del volto.

  • 6 6
    Credits: Corbis

    Ecco tre semplici esercizi per le zone del viso a cui a volte non si pensa: Dedicate 5 minuti durante il momento di pulizia o di stesura dell'abituale crema.

    Per gli zigomi: con gli indici di entrambe le mani disposti orizzontalmente sollevate le guance verso gli zigomi quindi con le dita appoggiate sotto gli occhi, esercitate una leggera pressione verso il basso. Pronunciate un'ampia O, facendo aderire il labbro superiore ai denti.

    Per doppio mento: con la punta della lingua appoggiata sull'arcata inferiore dei denti, spingete con forza verso l'esterno. Aprite la bocca il più possibile e richiudetela molto lentamente. Fingete di masticare un chewing-gum con movimenti molto ampi e tentando di muovere tutto il viso.

    Per le labbra: pronunciate, con movimenti ampi e lenti, delle O e della A. Poi chiudete la bocca a cuore e con le labbra cercate di compiere dei movimenti rotatori a destra e poi a sinistra. Infine riempite la bocca di aria e trattenetela a labbra chiuse per qualche secondo, poi rilasciate lentamente.

/5

Viso e corpo hanno bisogno di tanta attenzione per mantenersi tonici e soprattutto elastici. Anche con il trascorrere del tempo. Con i cosmetici adatti, la ginnastica mirata e una corretta alimentazione.

Per mantenere la pelle elastica è necessario agire su diversi fronti. Tre esattamente. Si tratta innanzitutto di una corretta alimentazione, perché la pelle si cura in primis dall'interno, ricca di fibre, di frutta e verdura con le giuste dosi di proteine e carboidrati; poi arriva la cosmetica in nostro soccorso con prodotti altamente tecnologici e infine un aiuto dalla ginnastica facciale.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te