Come prolungare i benefici delle vacanze

  • 1 6
    Credits: Corbis

    Mantieni il benessere acquisito

    Non esiste una formula magica per restare abbronzate anche dopo le vacanze. Come non c'è un modo per mantenere uno stato di relax nei mesi successivi al rientro in città. E che dire poi di quei chiletti tanto fastidiosi che sei riuscita a perdere al mare grazie alla vita più movimentata e allo sport praticato con costanza?

    In realtà non è così difficile prolungare i benefici acquisiti durante le ferie trasformandoli in un vero e proprio jolly del vostro benessere psicofisico. Perché, non dimenticarti che lo stress influisce tantissimo sullo stato della pelle!

  • 2 6
    Credits: Corbis

    Non smettere l'attività fisica

    Dopo  la grande attività fisica praticata durante l’estate tra nuotate, camminate lungo la battigia, scalate in montagna e corse in bicicletta, il segreto è non smettere di colpo, perché sedentarietà e stress insieme sono in grado di far sparire magicalmente i benefici estivi in appena una settimana. Non preoccuparti: non è necessario sottoporsi a estenuanti sedute in palestra o interminabili corse: bastano 30 minuti 3 volte a settimana tra nuoto, camminata veloce, giri in bicicletta e il gioco è fatto. E senza neanche troppi sforzi.

  • 3 6
    Credits: Corbis

    Un corretto ritmo sonno-veglia

    Puoi continuare a godere del benessere psico-fisico acquistato durante le ferie, solamente se si continua a mantenere il ritmo sonno-veglia con almeno 8 ore di sonno di fila. Durante le vacanze, anche se di breve durata - ricordatevi che una ricerca dell'Università di Boston ha stabilito che il tempo ideale per una vacanza è di 12 giorni - si acquista un ritmo di vita più naturale che è bene mantenere il più a lungo possibile.

  • 4 6
    Credits: Corbis

    A tavola mantieni le buone abitudini

    Anche a tavola non facciamoci mancare cinque porzioni al giorno tra frutta e verdura, per fare un pieno di vitamine, fibre e sali minerali. Inizia con la 'colazione dei campioni': caffè, latte o tè con due fette biscottate oppure gallette di riso con marmellata o miele. Se avete in previsione di fare attività fisica, aggiungete anche uno yogurt e 40 grammi di cereali integrali. A pranzo potete optare per un primo freddo (riso e fagiolini, pasta e ceci o un'insalata di riso). Per la merenda pomeridiana (oppure come dolce post cena) puoi anche concederti un gelato. La sera solo proteine e tanta verdura: a rotazione puoi concederti carne rossa, bianca, pesce, uova e formaggio.

  • 5 6
    Credits: Corbis

    Ricordati di idratare viso e corpo

    Non perdere le buone abitudini e continua a idratare quotidianamente la pelle di viso e corpo: in vacanza le formule solari e le texture doposole aiutano a mantenere il giusto apporto di acqua a tutta la silhouette ma, una volta in città, ci dimentichiamo che anche la nostra pelle ha sete. È davvero molto importante per mantenerla elastica. E quindi evitare le fastidiose rughe.

    Gli esperti consigliano poi un'esfoliazione ogni otto-dieci giorni per eliminare le cellule morte, aprire i pori ed eliminare le impurità. Infine, non avendo più a portata di mano l'acqua di mare in grado di apportare sali minerali, provate a fare degli impacchi al viso con il bicarbonato che ha proprietà rimineralizzanti.

  • 6 6
    Credits: Corbis

    Rinforza le unghie con l'olio d'Argan

    Le unghie sono molto più forti dopo le vacanze perché sono state meno a contatto con i detersivi che le indeboliscono: puoi preservarle dalla disidratazione che le fa scheggiare e sfaldare, strofinandole una volta al giorno con dell'olio d'Argan che le nutre in profondità.

/5

Ecco qualche piccolo trucco per prolungare i benefici delle ferie trasformandoli in un vero e proprio jolly del tuo benessere.

 

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te