La Dieta della Limonata 

Programma disintossicante per perdere peso rapidamente. Da prendere con molta cautela.

 - 26 Ottobre 2011

Recita un detto poplare: "Chi bello vuole apparire un po' ha da soffrire..." Molto, in questo caso, ma chi punta ad essere come Beyonce in Dreamgirls potrebbe anche pensarci (a suo rischio e pericolo, aggiungiamo).

La durissima dieta di cui ci occupiamo oggi si chiama Dieta della Limonata. Creata da Stanley Burroughs come programma disintossicante e di digiuno per liberare il corpo dalle tossine e dai rifiuti interni generati da "diete inadeguate, mancanza di esercizio e una attitudine mentale negativa", è diventata un piano alimentare per perdere rapidamente peso.

Promette che in 10 giorni si perdono 9Kg, si appare più giovani, si allevia il dolore cronico, si pulisce il corpo dai rifiuti interni e si stimolano i livelli di energia.

In cosa consiste:
Non è concesso alcun cibo solido, nè sono previsti supplementi e per 9 giorni giorni bisogna solo bere una miscela di succo di limone così composta:
2 cucchiai di succo di limone appena spremuto
2 cucchiai di sciroppo d'acero bio
1/10 di cucchiaio di pepe di cayenna
3 hg di acqua filtrata

Secondo il piano bisogna bere almeno 6 bicchieri della bevanda al limone - ed eccezionalmente si può integrare con un mix composto da due cucchiati di sale, mischiati ad un quarto di acqua (solo la mattina) e, se proprio necessario, un the lassativo alle erbe di sera.
Alla fine del periodo di digiugno-disintossicazione, vanno pian piano vanno reintrodotti i cibi solidi, iniziando dalle zuppe di verdura, dalla frutta e dalla verdura.

Gli effetti:
Si perde peso, è un dato di fatto. Anche difficile che non sia così quando si smette di mangiare e si bevono solo pochissime calorie.

I problemi:
Una dieta che fa perdere rapidamente peso, inoltre, porta a perdere tessuto muscolare magro perchè senza sufficienti proteine, il corpo deve prenderle da qualche altra fonte, per cui brucia i muscoli e alla fine uno si ritrova si più magro, ma con meno muscoli e più grassi.  
Non solo, durante il digiuno è prevedibile che uno oltre che essere terribilmente affamato, abbia mal di testa, fatica, giramenti di testa, e dolori di stomaco.
A ciò si aggiunge che la dieta, oltre ad essere sostanzialmente priva di calorie, è carente in tutti i nutrienti essenziali, vitamine, minerali, proteine, carboidrati, fibre e si, anche loro, i grassi.

Altro problema, non indifferente, è che usciti da una dieta così rigida, si tende a mangiare qualsiasi cosa capiti a tiro, anche un sapone a forma di muffin, e in metà del tempo del digiuno ci si ritrova con il doppio dei kg.

Le critiche:
Gli esperti evidenziano che questo tipo di diete che si basano sul concetto di purificazione e disintossicazione si affermano perchè chi le inventa diffonde la paura che il corpo sia pieno di tossine ma in realtà un corpo sano si libera naturalmente delle sostanze negative senza bisogno di interventi esterni, con il fegato che ne svolge la funzione principale.

A ciò si aggiunge che non ci sono dati che dimostrano che il digiuno o le diete cosiddette "purificanti" effettivamente liberino dalle tossine che non sono espulse naturalmente.

Inoltre, è quasi impossibile che un corpo che si nutre solo di una bevanda a bassissimo contenuto calorico abbia la forza per funzionare correttamente, e men che mai abbia un incremento di energia.  

Conclusione:
Una fonte certa di tossine è il fumo, per cui se si vogliono evitare è bene liberarsi del vizio, ma poi per il regolare funzionamento del corpo affidarsi al proprio fegato e assicurarsi che funzioni correttamente.

Nel caso ci fosse bisogno di perdere peso rapidamente, quindi, sfuggire le diete "purificanti" e optare invece per l'esercizio aerobico e una riduzione delle calorie tramite un piano alimentare sano ed equilibrato.

Ultima nota, si può notare che l'esercizio fisico non fa parte di questa dieta, probabilmente perchè a digiuno non si avrebbero le energie per farlo.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
salute/dieta-della-limonata$$$La Dieta della Limonata
Mi Piace
Tweet