La dieta del gruppo sanguigno

Credits: Corbis - I gruppi sanguigni
1 12

Il cibo? Sceglilo in base al tuo gruppo sanguigno

Questa dieta si basa sulla divisione delle persone in gruppi sanguigni: a seconda dell'appartenenza a un determinato gruppo sanguigno, si devono evitare certi alimenti e preferirne altri.

L'obiettivo è quello di ridurre il sovrappeso, ma anche i problemi digestivi, il mal di stomaco e la cefalea.

Ideata dal medico naturopata americano Peter D'Adamo, ipotizza che i gruppi sanguigni siano nati in seguito all'evoluzione umana dovuta ai cambiamenti alimentari e siano legati a un preciso periodo cronologico.

/5

Nata da un'ipotesi intrigante, questa dieta suggerisce i cibi indicati e controindicati in base al gruppo sanguigno di appartenenza. Per stare bene (e in forma) i nostri bisogni alimentari avrebbero origine dalle abitudini dei nostri antenati, diverse per "professione"

A seconda dell'appartenenza a un dato gruppo sanguigno, si deve scegliere un'alimentazione differente.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te