Dimagrisci con la dieta senza zucchero

Credits: Corbis
1 8

Dato che lo zucchero "occulto" è contenuto in molti cibi, è probabile che in una giornata se ne assuma più di quello consentito (la dose quotidiana consigliata è di 6 cucchiaini, pari a circa 100 calorie).

Oltre all'immaginabile aumento di peso, una dieta ricca di zuccheri aumenta le probabilità di carie, malattie cardiache e diabete. Ecco perché è bene abituarsi a ridurre lo zucchero dalla propria alimentazione. Scopri come nella gllery.

/5

Consigli, cibi e trucchi per eliminare (gradualmente) lo zucchero dall'alimentazione e perdere peso in modo sano

Dieta senza zucchero vuol dire eliminare non solo lo zucchero vero e proprio dall'alimentazione ma anche rinunciare a tutti quei cibi ricchi di zuccheri occulti, come ad esempio i carboidrati bianchi e tutti i cibi confezionati.

All'inizio ridurre lo zucchero sembrare una missione impossibile, ma a poco a poco che il palato si abitui al nuovo gusto, sarà più facile rinunciare a tutti quei cibi che risulteranno troppo dolci (come ad esempio alcuni gelati, caramelle, brioche ecc.). A poco a poco ci si accorgerà della dolcezza tutta naturale di frutta e verdura. E si faranno scelte alimentari più sane.

Per prima cosa, è bene abituarsi a consumare i cibi integrali e a tagliare le quantità di zucchero nelle bevande calde. Per tutto il resto leggi la gallery sul regime sugar free. La perdita di peso è assicurata!

CIBI NO

zucchero bianco, zucchero di canna, miele, malto, fruttosio, sciroppo di agave e tutti i tipi di dolcificante, escluso: eritrolo, stevia e xyilitolo (che sono consentiti).
No a edulcoranti artificiali.
No a cibi raffinati: pane bianco, patatine, cereali soffiati, gallette di riso, crackers, yogurt dolce o alla frutta, bevande alla frutta, liquori, alimenti contenenti riso bianco o mais, riso bianco, prodotti derivati dalla farina bianca, farina di grano tenero e farina di grano zero, no a grissini, pan grattato del supermercato, pane in cassetta del supermercato, pizza bianca, creme e dessert spalmabili contenenti zucchero, formaggi spalmabili (spesso hanno lo zucchero), prodotti light, gnocchi; cioccolato bianco, al latte, fondente normale, zucchero a velo, glasse, frutta disidratata contenente zucchero, barrette ai cereali, caramelle, biscotti, merendine, patatine fritte, coca cola e altre bevande dolci, neanche light o zero, aceto balsamico, glasse varie.

CIBI SI'

carboidrati integrali, spaghtti di soia, fiocchi di avena, tutti i tipi di cereali, pasta e riso integrale, pane integrale, pane di avena, pane di segale, fette wasa, pane di farro, pane di sorgo, farine integrali macinate a pietra, pane azzimo integrale, farine di cereali integrali, patate; succhi dalla frutta cento per cento frutta senza zuccheri di nessun tipo; vino secco e spiriti; birra; tè o caffè, latte e latticini o formaggi senza zuccheri aggiunti, yogurt greco o bianco, uova, pesce e crostacei, carne e salumi di origine controllata, verdure e frutta; noci o nocciole, arachidi, semi oleosi, burro, olio, maionese senza zucchero, aceto; legumi, farine di legumi, farina di castagne e castagne, cacao amaro e cioccolato fondente superiore al 75%

I seguenti dolcificanti: stevia, xylitolo, eritrolo e maltilolo.

Oli vegetali, latte vegetale senza zucchero, derivati della soia.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te