• Home -
  • Salute-
  • Dieta Tisanoreica: tra decottopia e cibi consigliati

Dieta Tisanoreica: tra decottopia e cibi consigliati 

Non si bevono solo tisane e prodotti di decottopia: la dieta Tisanoreica è molto di più

La storia della Dieta Tisanoreica è davvero avvincente. È una storia di tradizione erboristica familiare che dura da oltre un secolo e che parte dalla “Decottopia”, ovvero la terapia delle “dieci piante”, un antico procedimento di lavorazione delle erbe officinali che ha viaggiato per secoli di padre in figlio fino ad arrivare a Gianluca Mech, il quale ha appunto utilizzato sapientemente i decottopirici per ideare il suo protocollo dietetico Tisanoreica.

Sviluppata in collaborazione con il Dipartimento di “Anatomia e Fisiologia” dell’Università di Padova, la Dieta Tisanoreica, anche grazie ad un innovativo brevetto internazionale,  è una dieta che induce nel corpo la cosiddetta “chetosi verde”, un processo grazie al quale l’organismo, non ricevendo le usuali quantità di zuccheri e carboidrati, per produrre energia brucia i grassi stoccati in profondità.  Ma che cosa si mangia in Dieta Tisanoreica? E soprattutto, si mangia a sufficienza da non stramazzare al suolo colmi di fame?

In Dieta Tisanoreica si assumono contestualmente i prodotti della Decottopia – estratti d’erbe in forma liquida senza alcol, zucchero, conservanti e glutine, utili in dieta e non solo! -  assieme alle speciali pietanze Tisanoreica detti anche PAT (acronimo di Porzione Alimentare Tisanoreica), prodotti gustosi,  ricchi di fibre e nutrienti.

Ai prodotti della Decottopia  e della Dieta Tisanoreica vanno abbinati gli alimenti comuni che si assumono normalmente ogni giorno. Questi ultimi preferibilmente selezionati tra i prodotti dell’agroalimentare italiano di qualità costituito dal nostro buon olio extra vergine d’oliva e da tanto altro ancora, ingredienti conosciuti in tutto il mondo per la loro bontà,  le loro proprietà organolettiche e salutistiche.

Dunque la Dieta Tisanoreica non è sostitutiva ma integrativa – si mangia eccome!  -  e non si bevono soltanto “tisane” come a volte viene erroneamente frainteso. I PAT, assieme agli ingredienti comuni elencati nei menu’ Tisanoreica appositamente stilati per la dieta, permettono, con un po’ di fantasia e creatività, di portare in tavola piatti sfiziosi: fusilli Tisanoreica con zucchine e scampi, salmone con cipolline fresche, grissini Tisanoreica, mousse di crema alla vaniglia e cereali, e persino tiramisu’ sono soltanto alcuni esempi di come si possa essere felici anche a dieta!

Questa efficace sinergia tra Decottopia, Tisanoreica e alimenti comuni, ottimizza il calo ponderale andando a diminuire la massa grassa senza compromettere la tonicità dei tessuti e favorendo un dimagrimento nei punti “giusti”. Sono due le fasi della Dieta Tisanoreica: la prima, quella intensiva, dove si eliminano i carboidrati e che prevede l’assunzione di numero 4 PAT, e la successiva, la fase di stabilizzazione, dove si reintroducono gradualmente i carboidrati complessi a basso indice glicemico, con assunzione di 2 PAT giornalieri.  Finita poi la dieta, è possibile mantenere i risultati utilizzando anche gli alimenti Tisanoreica Vita.

Si riprenderanno immediatamente i chili persi, come in ogni altra dieta”, ipotizza più di qualcuno commentando la Tisanoreica. E Gianluca Mech rassicura: “…la Dieta Tisanoreica scongiura l’antipatico effetto yo-yo grazie alla chetosi verde e agli effetti salutari delle piante contenute nei PAT e negli estratti decottopirici . Nonostante la fornitura di zuccheri venga sospesa, la massa muscolare continua a ricevere il suo regolare nutrimento, non abbassando in questo modo il metabolismo basale.

Anche la tempistica per ottenere il dimagrimento desiderato è un tema basilare quando si parla di diete: il protocollo Tisanoreica varia da un minimo di 20 a un massimo di 40 giorni e  si effettua sotto consiglio medico oppure del Centro Studi Tisanoreica tramite i punti vendita autorizzati che rilasciano “l’idoneità alla Dieta Tisanoreica”. E’ infatti fondamentale che siano verificate preventivamente tutte le condizioni sullo stato di salute di chi desidera fare la dieta: alcune categorie di persone sono  infatti escluse, come ad esempio le donne incinte e i diabetici.

Il protocollo Tisanoreica è unico nel suo genere, e, data anche la varietà di prodotti disponibili,  consente di perdere peso mantenendo il piacere del palato. Non è di poco conto continuare a mangiare di gusto anche in dieta, oltretutto avendo la certezza che gli integratori e gli alimenti della Tisanoreica sono certificati da autorevoli studi scientifici.

I prodotti della Dieta Tisanoreica  sono disponibili nelle Farmacie, Parafarmacie, Erboristerie, Centri Estetici, Fitness Center, e Centri Intisanoreica. Per ogni altra info contattare  gratuitamente il Centro Studi Tisanoreica tramite www.gianlucamechspa.com.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
salute/dieta-tisanoreica-decottopia$$$Dieta Tisanoreica: tra decottopia e cibi consigliati
Mi Piace
Tweet