Dieta vegana per dimagrire

Credits: Olycom
1 5

In Italia i vegani e i vegetariani aumentano a un ritmo incredibile: sono 1.600 al giorno gli italiani che intraprendono la scelta veg.

Nel 2013 erano il 6%, nel 2014 già il 7,1%, per poi diventare l’8% nel 2015: a dirlo è il rapporto annuale Eurispes, “Bistecca? No, grazie”.

Quella che era stata ritenuta una moda passeggera si sta attestando sempre più come un vero e proprio fenomeno di massa.

Se anche tu hai imboccato questa strada e vuoi ridefinire la tua dieta vegana con l’obiettivo di perdere qualche chilo, nelle prossime pagine troverai i nostri consigli per vedere l’ago della bilancia scendere senza dover rinunciare alla tua scelta alimentare.

/5

Il regime vegano non è detto che sia automaticamente dimagrante: tutto dipende dalle quantità, ma soprattutto dalla qualità dei cibi e anche dai metodi di consumo degli stessi. Se vuoi perdere peso mangiando veg, segui i nostri consigli!

Il regime alimentare vegano prevede l'esclusione di carne, pesce e ogni prodotto di origine animale compresi quindi latticini, uova e miele.

Pur essendo già piuttosto riduttiva, la dieta vegana non implica automaticamente un dimagrimento e per essere finalizzata alla perdita di peso occorre seguire alcuni consigli e direttive.

Per esempio benissimo i legumi e i cereali integrali, ma senza abusarne e in dosi comunque controllate nell’arco della giornata.

Via libera a verdura di ogni tipo, ma seguendo la stagionalità e cercando di cuocerla il meno possibile per non disperdere i nutrimenti e le vitamine.

Bene anche la frutta, ma con moderazione, per via del suo contenuto di zuccheri non particolarmente amici della linea.

E se la fame improvvisa ti coglie, tieni pronta una porzione di insalata, di macedonia, o sorseggia una tisana, ovviamente non zuccherata!

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te