10 cibi come farmaci naturali  

Non sono semplici alimenti, ma dei veri e propri farmaci e antibiotici naturali. Scegliendo i cibi giusti, si può rafforzare l'organismo

di Silvia Menini

Non sono semplici alimenti, ma dei veri e propri farmaci e antibiotici naturali che, grazie alle loro proprietà curative, forniscono un'alternativa naturale soprattutto in termini di prevenzione. Curare la dieta alimentare, infatti, è uno dei modi migliori per supportare la propria salute e prevenire l’insorgere di patologie a vari livelli.

Scegliendo i cibi giusti, si può rafforzare la memoria, dormire meglio, aumentare la concentrazione e anche sentirsi meno stanchi e stressati. È infatti scientificamente provato che la composizione e le qualità nutritive di molti alimenti abbiano effetti positivi su umore, memoria, sonno e concentrazione, e che alcuni siano addirittura curativi, poiché aumentano il benessere mentale, trasformandosi così in veri e propri antidepressivi e antistress naturali.

Nel libro, Lo zafferano è meglio del Prozac, l'autore spiega come mangiare bene possa essere davvero la strada per sentirsi felici, a patto però che questi alimenti “strategici” siano effettivamente una costante nella dieta quotidiana, in modo da consentire la produzione di alcuni neurotrasmettitori cerebrali che influiscano poi in modo diretto sul nostro organismo.

Ecco la lista dei cibi che non dovremmo mai far mancare sulle nostre tavole.

1. Pomodori

Il pomodoro è considerato come un vero e proprio farmaco naturale, adatto per la prevenzione delle malattie che interessano il cuore. Ricco di vitamina C, elemento fondamentale per il funzionamento del nostro sistema immunitario e di licopene, un potente antiossidante che combatte i processi di invecchiamento, protegge dai danni genetici e dalle conseguenti malattie. Ha anche proprietà preventive nei confronti del cancro.

Consumare pomodori permette di tenere sotto controllo i livelli di colesterolo nel sangue, di avere benefici per gli occhi e la vista, grazie al contenuto di betacarotene e luteina.

2. Avocado

Demonizzato per anni perché ingrassante, oggi l’avocado è invece considerato un superfood in quanto, oltre a risultare eccellente in caso di ipertensione e colesterolo, permette di controllare la glicemia e quindi è adatto anche ai diabetici. Pare inoltre abbia anche proprietà anticancro e protegga il fegato, ed è assodato invece come i grassi in esso contenuti siano “grassi buoni”, ovvero acidi grassi monoinsaturi che contribuiscono a mantenere in buono stato le pareti delle arterie e riducono i trigliceridi.

Grazie alla presenza di vitamine C e E, infine, l'avocado è un ottimo antiossidante e antinfiammatorio naturale, che grazie al tannino della famiglia dei flavonoidi presente e i carotenoidi, contrasta anche gli effetti dello stress sull’organismo.

3. Sardine

Questo pesce è un’ottima fonte di proteine e omega-3, che aiutano nella prevenzione delle malattie cardiovascolari, nello sviluppo del cervello e del sistema nervoso. Gli omega-3 sono molto importanti per l’organismo in quanto fluidificano il sangue, proteggono le pareti delle arterie e regolano la tensione arteriosa, oltre ad avere proprietà antinfiammatorie. Le sardine poi sono ricche di vitamine e oligoelementi quali il ferro, fosforo, magnesio e calcio. La vitamina D svolge un ruolo fondamentale per le ossa e aiuta l’assorbimento del calcio.

4. Frutti Rossi

Lamponi, mirtilli neri e rossi, more, ribes e fragoline di bosco, sono tutti ottimi alleati per la salute. Ricchi di antiossidanti, proteggono dalle malattie e aiutano a prevenire e contrastare le infezioni, oltre che a migliorare la memoria. Le vitamine di cui sono ricchi fanno bene al cuore, prevengono l’invecchiamento e aiutano le capacità cognitive, grazie anche ai polifenoli presenti.

I mirtilli rossi prevengono le infezioni urinarie e limitano il colesterolo, mentre quelli neri contribuiscono ad abbassare la pressione. I lamponi in particolare sono potenti antinfiammatori, grazie alla loro azione depurativa, diuretica e rinfrescante. Importante fonte di acido folico, i frutti rossi vengono spesso consigliati alle donne in gravidanza.

5. Uova

Basti pensare che proprio da un uovo nasce una nuova vita. Da qui si può intuire come questo alimento sia una ricca fonte di vitamine e sali minerali. Apporta inoltre il 25% del fabbisogno consigliato di selenio che, come la vitamina E, è un eccellente antiossidante e permette di prevenire i disturbi cardiaci.

Gli antiossidanti presenti contribuiscono a ridurre il rischio di degenerazione maculare senile, e la vitamina D aiuta a metabolizzare il calcio. Lo iodio è fondamentale per il cervello, per gli ormoni tiroidei e l’attività cerebrale. Un prezioso aiuto per il fegato, protegge anche cuore e sistema immunitario. Le uova aiutano a reintegrare la dose di ferro nel sangue e la vitamina B12 è fondamentale per il metabolismo del tessuto nervoso e la prevenzione della degenerazione mentale.

6. Crucifere

Il cavolo è una fonte preziosa di minerali, vitamine e aminoacidi. Le vitamine aiutano l’organismo a risultare meno esposto a malattie cardiovascolari, ictus e cataratta, ed eliminano i radicali liberi e l’acido urico dal corpo, oltre a smaltire le tossine e avere effetti positivi in caso di artrite, reumatismi e gotta.

La vitamina K aumenta la concentrazione e tutte le funzioni mentali, il potassio facilita il flusso sanguigno e regola la pressione arteriosa. Un’altra proprietà delle crocifere è quella di essere anti ulcera, grazie alla presenza di grafanato, che rinforza la mucosa dello stomaco, proteggendola dagli acidi. L’aspetto più importante di cavoli e broccoli è la loro capacità di diminuire il rischio di sviluppare vari tipi di tumore, in particolare dei polmoni e del colon. Lo zolfo aiuta a combattere le infezioni, mentre la glutammina ha proprietà antinfiammatorie.

7. Noci

Le noci sono un vero toccasana per la salute. Ricche di sali minerali e fonte di proteine vegetali, sono anche una risorsa preziosa di vitamina E e omega-3 che proteggono dalle infiammazioni. L’acido ellagico è un antiossidante che rinforza il sistema immunitario.

Le noci contengono inoltre melatonina naturale, sostanza che occorre al nostro organismo per mantenere regolari i cicli di sonno-veglia. L’energia che apportano, grazie all’arginina, è utile sia per gli sportivi che non. Aiutano ad abbassare il colesterolo, sono benefiche per il cervello e riducono il rischio di mortalità per ictus.

8. Barbabietola

Preziosa fonte di benessere grazie alla presenza di numerosi minerali tra i quali magnesio, zinco, rame, selenio, potassio e fosforo. Anche le vitamine sono numerose, così come gli aminoacidi. È un ottimo antitumorale e remineralizzante, tanto da essere consigliata ai bambini deboli, i convalescenti e gli anemici.

Le saponine presenti facilitano l’eliminazione dei grassi e disintossicano, purificando sangue e fegato, mentre la presenza di vitamina C apporta benefici al sistema immunitario. L’acido folico rinforza i vasi capillari contribuendo a mantenere in salute il sistema cardiocircolatorio. Potente antiossidante, contrasta anche la depressione grazie alla betaina.

9. Spezie

Zafferano, cannella e curcuma sono tre spezie che non dovrebbero mai mancare in cucina.

Lo zafferano è noto per alleviare i problemi dell’umore, ricco di antiossidanti, vitamine del gruppo B, è un antispastico, digestivo, analgesico e tonico.

La cannella è un vero scrigno di proprietà benefiche. Allevia i dolori mestruali, è un antibatterico naturale, riduce i dolori provocati dall’artrite, antisettica, antivirale, contribuisce a regolare il livello di zuccheri del sangue e rappresenta un rimedio naturale contro raffreddore e mal di gola.

La curcuma permette di alleviare il dolore cronico, disinfetta anche le ferite. Ha proprietà antiossidanti e antinfiammatorie che ne hanno fatto un prodotto immancabile nell’alimentazione antitumorale. Stimola la digestione e agisce sui problemi articolari.

10. Aglio e Cipolla

L’aglio è considerato un rimedio naturale dalle efficaci proprietà curative, antivirali e antibatteriche. Ricco di ossidanti, previene il deterioramento dell’organismo. Contribuisce anche ad abbassare la pressione sanguigna, a combattere le infezioni della pelle e a proteggere il cuore.

Anche le cipolle, al pari dell’aglio, hanno proprietà antibatteriche, oltre che diuretiche, e aiutano a depurare l’organismo. Svolgono un’azione antinfiammatoria e migliorano la circolazione del sangue. Utili anche per prevenire e curare raffreddore, influenza e mal di gola.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
salute/diete/Nutraceutica-10-cibi-come-farmaci-naturali$$$10 cibi come farmaci naturali
Mi Piace
Tweet