10 cibi da non assumere a stomaco vuoto

/5

Alcuni alimenti se assunti a digiuno o lontani dai pasti possono provocare fastidiose reazioni allo stomaco e non solo. Ecco i cibi da evitare quando siamo a stomaco vuoto

Sai che esistono alimenti che non dovrebbero essere mai assunti a stomaco vuoto?

Ci sono cibi come ad esempio le noci, oppure l'uva, l'anguria, il miele e le uovo che sono perfetti per essere gustati in ogni momento della giornata, da mattina fino a sera, perché rappresentano una sorta di booster, di ricarica, che possiamo assumere durante tutto l'arco del giorno per recuperare le energie e ripartire alla grande.

Altri alimenti invece, se consumati al mattino presto, la sera prima di coricarsi, oppure lontano dai pasti, possono dare problemi di pesantezza e acidità. Ecco quindi i cibi da evitare quando sei a stomaco vuoto!

1) I cetrioli, così come tutti gli ortaggi verdi, sono da evitare a stomaco vuoto, soprattutto se crudi perché possono causare dolorosi crampi e spasmi

2) Le banane sono ricche di magnesio: mangiarle a stomaco vuoto comporta un significativo aumento dei valori di magnesio nel sangue

3) Si sa, il latte è ricco di calcio e proteine ma la sua assunzione a stomaco vuoto rischia di limitarne il giusto assorbimento

4) Le fibre grezze contenute nelle pere possono danneggiare le mucose dello stomaco: meglio associarle ad altri alimenti

5) Mangiare pomodori a stomaco vuoto, nella maggior parte dei casi causa crampi e dolori addominali

6) Bere una spremuta d’arancia senza aver mangiato può incrementare i rischi di gastrite. Anche i mandarini sono da evitare se mangiati a stomaco vuoto perché la loro spiccata acidità può infastidire le pareti gastriche. In ogni caso i cibi acidi peggiorano il reflusso gastroesofageo

7) Il caffè è tra le bevande più consumate, soprattutto la mattina, ma attenzione, se bevuto a stomaco vuoto può incrementare la secrezione di acidi gastrici

8) Assumere dolci a stomaco vuoto significa un aumento repentino dei livelli di glucosio nel sangue.

9) Anche se protagonisti della maggior parte delle colazioni, i cibi lievitati come il pane in cassetta oppure brioche soprattutto se ingeriti a stomaco vuoto, tendono a dilatarlo.

10) I cibi piccanti sono assolutamente da evitare a stomaco vuoto perché provocano fastidiose irritazioni gastriche.

 

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te