Dieta del minestrone 

È una delle diete più celebri, perché permette di perdere peso velocemente e di depurarsi. Povera di carboidrati e anche ipoproteica, la dieta del minestrone non può essere seguita per periodi prolungati

di Serena Allevi

 

La dieta del minestrone è uno di quei regimi dimagranti divenuti celebri per la rapidità con cui si perdono chili e centimetri. La velocità nel calo di peso, però, ha due risvolti. Il primo, positivo, è quello di un'accresciuta motivazione a continuare la dieta o comunque ad adottare uno stile di vita più sano (l'ago della bilancia scende e la motivazione sale). Il secondo, meno positivo, è che spesso questo tipo di diete sono sbilanciate (iperproteiche o, al contrario, ipoproteiche, povere di carboidrati...). La dieta del minestrone annovera, però, tra i suoi vantaggi anche l'azione depurativa. L'aspetto detox rende questa dieta adatta al periodo del cambio di stagione, poiché aiuta a liberarsi dei chili in eccesso e delle tossine. Molto importante: è bene preparare il minestrone con cura, scegliendo verdure di stagione (più ricche di minerali e nutrienti, nonché più gustose)

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
salute/diete/dieta-minestrone$$$Dieta del minestrone
Mi Piace
Tweet