I motivi per diventare vegani

  • 1 7
    Credits: Shutterstock

    Prima ancora dell’amore per gli animali ciò che deve spingerti a diventare vegana è la salute. Togliere carne e latticini significa ridurre i grassi eliminando le fonti di occlusione delle arterie causa di ictus e infarti. Ma aiuta anche a tenere sotto controllo l'obesità. Secondo uno studio dell'Università di Stanford i vegani hanno una percentuale di obesità che arriva fino al 20% in meno rispetto alle altre.

  • 2 7
    Credits: Shutterstock

    La dieta vegana è molto economica perché cereali e legumi (la soia naturale, le lenticchie, o i fagioli, ad esempio) garantiscono gli stessi principi nutrienti della carne ma i costi sono decisamente inferiori: sono moltissime le pubblicazioni che pubblicizzano diete vegane con meno 10 euro al giorno!

  • 3 7
    Credits: Shutterstock

    È vero che la vitamina B12 si trova in natura principalmente negli alimenti di origine animale - per tua informazione la mancanza di B12 potrebbe causare stanchezza, debolezza, perdita di appetito e di peso e depressione. Ma è anche vero che puoi rifornirti di una grande varietà di cibi che la contengono, così come di integratori, senza aver paura di dover sopperire a questa mancanza.

  • 4 7
    Credits: Shutterstock

    La preparazione dei cibi di origine animale è solitamente molto difficile e complessa da realizzare, al contrario preparare ricette vegane è davvero semplice e veloce ed è quindi l’ideale per tutte le persone che hanno poco tempo per preparare pranzo e cena per se o per tutta la famiglia.

  • 5 7
    Credits: Shutterstock

    Un ottimo motivo per passare al veganismo (o veganesimo) è che circa il 20% dell’inquinamento derivante dalle attività umane è strettamente collegato agli allevamenti o al trasporto e alla lavorazione di carne. Non ti sembra una buona ragione?

  • 6 7
    Credits: Shutterstock

    Secondo uno studio pubblicato su Nutrition Journal del 2012, rispetto alle diete vegane (ma anche vegetariane) quelle onnivore contengono più acido arachidonico in grado di stimolare cambiamenti a livello neurologico che disturbano l'umore.  

  • 7 7
    Credits: Shutterstock

    Infine, dal punto di vista dell'etica, eliminare completamente la carne permette di salvare la vita a 30 animali all'anno. E questo dato è da moltiplicare per ogni persona vegana.

/5

Spesso la parola 'vegan' fa paura: utilizzata all'iizio solo da star o ambientalisti, per molti è una moda, per altri una follia, ma in realtà si tratta semplicemente di uno stile di vita.

Abbracciare il veganesimo significa nutrirsi esclusivamente di alimenti che non provengono da animali, quindi non si tratta solo carne o pesce ma anche di tutti i derivati come uova o latte. Chi è abituato ad assumere questi cibi è convinto che diventare vegani sia una follia, ma noi vi offriamo ben sette ragioni per diventare ciò che una volta era appannaggio esclusivo di hippy amanti della pace, celebrità del calibro di Bill Clinton, Al gore o Beyoncé. Certo poi occorre essere coerenti perché ha poco senso rinunciare a mangiare animali se poi si indossano scarpe e cinture in pelle! Ecco i motivi che ti spingono a fare questa scelta.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te