Magnesio: l’ingrediente perfetto

Credits: Shutterstock
/5

Non viene prodotto dal nostro corpo e ha bisogno di essere integrato attraverso il cibo: ce ne serve solo una piccola quantità ma la sua carenza non è da prendere alla leggera. Ecco gli alimenti che lo contengono

Il magnesio è l'attore principale di importanti reazioni cellulari. L’organismo umano ne contiene dai 20 ai 30 grammi, di cui oltre la metà nelle ossa. Questo minerale è fondamentale nel metabolismo dei lipidi e delle proteine, nella costruzione del Dna e nella produzione di energia. Ma la funzione più conosciuta del magnesio è il suo ruolo attivo nella trasmissione degli impulsi tra le cellule nervose e quelle muscolari (lo sapevi che interviene nel controllo dei battiti cardiaci e della pressione?).

E non è finita: a livello metabolico, questo oligoelemento, serve per fissare calcio e fosforo nelle ossa così come nei denti, ma anche per equilibrare l’attività dell’insulina. Infine, mantenere la giusta quantità di magnesio nell'organismo, serve per normalizzare il tono dell’umore. Il magnesio è presente in molti alimenti e, se fai attenzione alle tecniche di cottura, evitando il più possibile la bollitura è piuttosto semplice mantenere regolari il suo livello.

Ecco la lista dei cibi che contengono più magnesio:

- Spinaci

In generale, gli ortaggi a foglia verde, come gli spinaci hanno una forte concentrazione di magnesio. Questo infatti è un componente della clorofilla, un pigmento fondamentale per la fotosintesi clorofilliana, attraverso la quale le piante ricavano energia dalla luce solare. Questa molecola, insieme ai carotenoidi e ad alcuni polifenoli presenti nei vegetali a foglia verde, dispone di notevoli proprietà antiossidanti e contribuisce a combattere l’aumento dei radicali liberi. Per soddisfare il fabbisogno giornaliero di magnesio basta un piatto di spinaci: in estate approfittane per gustosi succhi freschi.

- Semi di zucca

Puoi gustarli come snack oppure mischiarli all'insalata. Il magnesio, presente in abbondanza nei semi, aiuta a rilassare i muscoli, specialmente nelle giornate faticose. Pensa che un solo grammo di semi di zucca equivale a 156 milligrammi di magnesio!

- Germogli di soia

Un altro alimento ricco di magnesio sono i germogli di soia. E ovviamente anche i prodotti fermentati a base di soia come il tempeh o il tofu i quali sono più facilmente digeribili.

- Frutta secca

La frutta secca è davvero un toccasana: mandorle, nocciole e noci (soprattutto la varietà brasiliana) costituiscono un’ottima fonte di magnesio. Nello specifico può stimolare i processi mentali, come quelli relativi alla memoria e all'attenzione. Non solo, perché questo tipo di frutta aiuta ad affrontare lo sforzo fisico, evitando i crampi muscolari.

- Cacao amaro

Mezzo cucchiaino di cacao amaro aggiunto al caffè ne accentua l’aroma e arricchisce questa 'bevanda' di magnesio (oltre che di ferro), garantendo un prezioso aiuto se hai un calo di di energia.

- Aneto

Puoi utilizzare l'aneto come aroma da mettere nel sugo della pasta o nei contorni di verdure. La caratteristica fondamentale posseduta dal magnesio contenuto in questa pianta aromatica risiede nella possibilità di essere facilmente assimilabile.

- Riso integrale

Pensa che una sola tazza della varietà selvatica di riso integrale è in grado di fornirti circa il 90 per cento della quantità giornaliera di magnesio necessaria.

- Carciofi

Anche i carciofi godono di notevoli quantità di magnesio e, perfino bolliti, sono comunque in grado di mantenere fino a 70 milligrammi di magnesio per tazza.

- Datteri

Se ami i dolci sarai felice di sapere che 10 datteri corrispondono a circa 65 milligrammi di magnesio. Oltre ad essere molto gustosi, i datteri sono un ottimo sostituto dello zucchero bianco, perché forniscono fibre, potassio e altri minerali e vitamine che non puoi trovare nel semplice zucchero raffinato. Attenzione però perché le calorie salgono moltissimo.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te