Mangiare un uovo al giorno fa male?  

Scopri i benefici delle uova e gli accorgimenti da conoscere per la tua salute

Credits: 

shutterstock

 

Mangiare uova fa bene o male? Le opinioni sono contrastanti, anche se da tempo le ricerche hanno dimostrato le importanti qualità di questo alimento. Guardato con sospetto e temuto, l'uovo di gallina fornisce proteine e nutrienti essenziali per l'organismo, tuttavia è importante fare qualche considerazione.

Uovo, alimento nutriente

Le uova costituiscono una fonte di proteine, vitamine, sali minerali e acidi grassi. Grazie alla presenza di lecitina, acido oleico e acido linolenico aiutano a contrastare il colesterolo, che nelle giuste quantità è fondamentale per l'equilibrio dell'organismo. La colina, aminoacido presente nell'uovo insieme alla metionina, svolge una ruolo positivo per la funzionalità epatica, perché stimola la secrezione della bile.

Benefici

Mangiare uova fa bene alla memoria e alla concentrazione, favorisce lo sviluppo di ossa e muscoli, previene la mancanza di ferro e l'ateriosclerosi. Un uovo sodo contiene circa 80 calorie: indicato nelle diete ipocaloriche, dà grande energia e contribuisce al senso di sazietà. L'apporto di uova risulta particolarmente importante per bambini e i ragazzi in fase di crescita, gli anziani e per chi segue una dieta vegetariana.

Come lo cucini?

Da uno studio condotto presso la Purdue University nell'Indiana, Stati Uniti, emerge che il consumo di vegetali associato alle uova permette all'organismo di assorbire meglio i carotenoidi, in grado di proteggere pelle e vista, contrastando il processo di invecchiamento. Per rendere più leggera la frittata crea una variante al forno: sarà sufficiente adagiare sulla carta, aggiungere un filo d'olio e tante erbe aromatiche. In alternativa, sì all'uovo sodo, insieme a un'insalata fresca, alla coque o strapazzato, da cuocere con un filo d'acqua in una padella antiaderente.

Problemi di colesterolo?

Secondo un team di ricerca dell'Università di Sydney, in Australia, la convinzione che mangiare alte quantità di uova faccia male alle arterie è sbagliata. Alcuni partecipanti all'esperimento per tre mesi hanno mangiato due uova al giorno per sei giorni a settimana, mentre un secondo gruppo si è limitato a meno di due uova alla settimana. Tutti, però, hanno sostituito le fonti di grassi saturi, introducendo alimenti come l'avocado, ricco di grassi monoinsaturi, fibre, sali minerali, clorofilla e vitamine. Il risultato ha dimostrato che i livelli di colesterolo sono rimasti entro i limiti.

Alimentazione corretta

Secondo gli esperti è possibile mangiare un uovo tutti i giorni, tuttavia è importante ricordare che lo stile alimentare costituisce un fattore determinante. Per scegliere una dieta quotidiana adeguata è fondamentale conoscere il proprio corpo, la quantità di attività che svolgiamo ogni giorno e lo stato di salute, considerando età, eventuali disturbi e stile di vita. Un'alimentazione sana deve prevedere la giusta quantità di proteine, frutta e verdura in quantità, grassi buoni e cotture semplici.

Come scegliere le uova

La presenza dello 0, zero, nel codice sulle uova indica la provenienza biologica da allevamenti all'aperto in cui le galline sono libere di razzolare. Il numero 1 indica l'allevamento all'aperto: attenzione al codice 2 e 3, che indicano allevamenti a terra o in batteria, dove gli animali sono costretti a spazi minimi e devono spesso subire dolorose torture. Attraverso i mangimi dati agli animali corriamo il rischio di assumere antibiotici e sostanze nocive. La differenza di prezzo è di pochi centesimi, ma ti permette di proteggere la salute di tutta la famiglia ogni giorno.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
salute/diete/mangiare-un-uovo-al-giorno-fa-male$$$Mangiare un uovo al giorno fa male?
Mi Piace
Tweet