Difesa personale: presa al collo da tergo

/5

Reagisci prontamente se un malintenzionato tenta di aggredirti alle spalle

Ecco cosa fare e come difenderci quando un aggressore ci afferra il collo da dietro per strangolarci e ci spinge in avanti.

Quando veniamo afferrati da dietro la prima cosa da fare è cercare di stare in equilibrio. Poi alziamo il braccio perpendicolare alla testa e ruotiamo il braccio e la spalla così da liberare la presa. Successivamente colpiamo con il gomito verso il basso così da mollare definitivamente la presa, e infine andiamo puntiamo al viso sempre con il gomito.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te