Dimagrire con la Dieta Tisanoreica

Credits: Photoshot
1 10

Come qualsiasi dieta dimagrante, anche la dieta Tisanoreica dovrebbe essere seguita solo dopo aver ricevuto un parere favorevole del proprio medico, e sotto il suo controllo.

Benche secondo Mech "Venti giorni in chetosi non sono nulla rispetto a una vita di carboidrati ad altissimo indice glicemico", lo stesso autore sul suo sito spiega che "il protocollo viene intrapreso sotto controllo del proprio medico di fiducia mediante l’emissione da parte dello stesso di un semplice Certificato di idoneità alla Dieta Tisanoreica o da parte del Centro Studi Tisanoreica".

Inoltre, nel libro Dimagrisci con la Tisanoreica c'è un'altra, importante avvertenza: “la Dieta Tisanoreica è indicata nei soggetti che devono perdere peso per periodi limitati nel tempo. È sconsigliata in  gravidanza e nell’allattamento, per bambini e ragazzi in età di  sviluppo, e per chi soffre di diabete insulino-dipendente, grave  insufficienza renale, grave insufficienza epatica, problemi cardiaci,  turbe psicologiche gravi".

/5

Si basa sulla chetosi e permette di dimagrire in poco tempo e senza patire la fame, grazie alla decottopia e a pasti ad hoc, ma non è una dieta iperproteica. Ecco come funziona la dieta Tisanoreica e i consigli per seguirla (sempre sotto controllo medico)

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te